rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024

Giallo di Pordenone, a 'Quarto Grado' le foto dell'auto di Ruotolo: "La prova è lì?"

Nel corso della trasmissione in onda su Rete4 sono state mostrate le immagini inedite della macchina del giovane indagato per il delitto dei fidanzati Trifone Ragone e Teresa Costanza: sul gancio della cintura di sicurezza è stata trovata una traccia sospetta

Ancora rivelazioni sul delitto di "Pordenone". La trasmissione Quarto Grado, in onda su Rete4, ha mostrato alcuni fotogrammi inediti degli interni dell'auto di Giosuè Ruotolo, l'unico indagato finora per l'omicidio dei fidanzati Trifone Ragone e Teresa Costanza.

In studio è stato mostrato il gancio della cintura di sicurezza, fa sapere il programma in una nota, dove è stata rilevata una traccia sospetta su cui ora i Ris dovranno fare luce: potrebbe essere questa la prova decisiva, qualora venissero ritrovate tracce del dna di una delle due vittime. In onda è andato anche un servizio dedicato all'interrogatorio, il primo da indagato, di Giosuè Ruotolo.

Nel corso di quelle otto ore di faccia a faccia con gli inquirenti, il commilitone ed ex inquilino di Trifone Ragone avrebbe dichiarato di aver avuto discussioni con la vittima e con altri coinquilini, perché portava a casa troppe donne conosciute nei locali e su internet. Ruotolo fu ascoltato dagli inquirenti la sera stessa del delitto, alle 1.55 del 18 marzo scorso.

A Quarto Grado sono stati mostrati anche i tabulati delle telefonate e dei messaggi del cellulare dell'indagato. La sera del delitto, il 17 marzo, Ruotolò non fece telefonate né invio messaggi dalle 19.15, quando ci fu una chiamata con la fidanzata, alle 20.03, quando rispose "Grande" a un messaggio che gli era stato mandato dal sottoufficiale suo superiore alle 19.24. Tra le altre indiscrezioni emerse, c'è anche dettaglio relativo alla mattinata successiva al duplice omicidio: Ruotolo ricevette un messaggio dal sottufficiale suo superiore: "Ragazzi, dovete dire tutto quello che sapete". 

Fonte: Quarto Grado →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo di Pordenone, a 'Quarto Grado' le foto dell'auto di Ruotolo: "La prova è lì?"

Today è in caricamento