Mercoledì, 4 Agosto 2021

Botte e insulti razzisti ai neri, marocchino denunciato: "Odia quelli di colore"

A Terni un cittadino di nazionalità marocchina ha picchiato un gambiano, richiedente asilo in Italia, per "odio razziale". Non è la prima volta che accade, l'uomo ha infatti 18 denunce per lesioni personali

Un gruppo di rifugiati

E' stato rintracciato e denunciato dagli agenti. Deve rispondere delle accuse di lesioni personali (aggravate dall'uso del corpo contundente e dai motivi razziali) e di violazione degli obblighi previsti da una misura di sorveglianza speciale a cui è sottoposto, in quanto noto tossicodipendente.

A Terni un cittadino di nazionalità marocchina ha picchiato un gambiano, richiedente asilo in Italia, per "odio razziale". Non è la prima volta che accade, l'uomo ha infatti 18 denunce per lesioni personali. 

Quasi tutte le persone che ha preso di mira nel corso del tempo sono persone di colore, che picchiava e insultava pesantemente. 

In questura si è presentata la presunta vittima, con il volto tumefatto e con il naso sanguinante. Ha raccontato di essere stato aggredito dal marocchino che, prima di tirargli una bottiglia di birra, lo aveva offeso con insulti razzisti. 

In città molti ragazzi di colore temono l'uomo e cercano di evitarlo, scrivono i media locali

Fonte: Il Giornale →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e insulti razzisti ai neri, marocchino denunciato: "Odia quelli di colore"

Today è in caricamento