Sabato, 15 Maggio 2021

Vaccini obbligatori, 800mila bambini non sono in regola

Multe da 500 a 7500 euro per i genitori che si rifiuteranno di vaccinare i propri figli. Scuola e le Asl potrebbero essere sommerse da moltissimi casi da gestire.

Immagine di repertorio

Sarebbero circa 800mila i bambini e ragazzi che potrebbero non essere in regola con l'anti morbillo in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico dopo il decreto approvato venerdì dal governo che impone l'obbligo di vaccinazione per l'iscrizione a scuola.

Una bella grana per le Asl e per il ministero in vista del nuovo anno scolastico, ma una grana sopratutto per i genitori dal momento che potrebbero essere sanzionati con una multa da 500 a 7500 euro se non addirittura segnalati a procura e Tribunale minorile. 

Secondo quanto scrive Michele Bocci oggi su Repubblica, la situazione più critica è nelle scuole elementari, dove "dove i bambini non in regola sarebbero quasi 290mila". E a breve scuole, Asl e forse anche Tribunali minorili potrebbero essere "investiti da una pioggia di casi da risolvere rapidamente". 

"Il rischio è che in vari uffici e strutture pubbliche si crei il caos. Probabilmente ci vorrà molto tempo perché il nuovo sistema vada davvero a regime".

Secondo Repubblica i bambini scoperti alla materna sarebbero 204.274, quelli alle elementari 287.622, quelli alle medie 178.882 e quelli alle superiori 146.058. Il totale è di 816.836 bambini, che per tornare sui banchi devono fare i vaccini. Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, assicura che l'introduzione sarà graduale in modo per non sovraccaricare gli istituti sanitari.

Fonte: Repubblica.it →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini obbligatori, 800mila bambini non sono in regola

Today è in caricamento