Lunedì, 26 Luglio 2021
Scuola

Studenti fuorisede, quanto costa affittare una doppia o una singola

I prezzi delle stanze per fuorisede sono in aumento in quasi tutte le principali città. Milano e Roma le più care

Tra poco ricominceranno le lezioni all'università e migliaia di studenti fuori sede sono già alla ricerca di un alloggio. Secondo l'Ufficio Studi di Immobiliare.it, nelle 14 città più frequentate dai fuorisede i prezzi per gli affitti sono in aumento per il terzo anno consecutivo. Per una stanza singola si spendono mediamente 416 euro al mese, ossia il 4% in più rispetto allo scorso anno e addirittura il 9% in più in confronto con tre anni fa. 

"Negli ultimi anni abbiamo osservato una costante crescita della domanda di stanze e posti letto in affitto – dichiara Carlo Giordano, Amministratore Delegato di Immobiliare.it – Se un tempo era prerogativa degli universitari fuori sede, l’Home Sharing ha guadagnato popolarità anche fra i lavoratori, non solo come forma di risparmio ma come nuovo stile di vita giovane e alla moda. Ne è conseguito un aumento dei prezzi delle locazioni, a cui, riducendo la quota di sommerso, hanno contribuito anche misure come il canone concordato e la cedolare secca". 

Come negli anni passati, Milano si conferma la città più cara: il costo medio di una singola è di 528 euro al mese, ossia il 4% in più rispetto allo scorso anno. Crescono di più i costi per l'affitto di un posto letto in doppia: la spesa media è di 388 euro, il 12% in confronto al 2016. Per chi sceglie quartieri più trendy come i Navigli o Porta Nuova, il budget sale considerevolemente e si superano i 610 euro per una stanza singola. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti fuorisede, quanto costa affittare una doppia o una singola

Today è in caricamento