rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
La vicenda / Ferrara

Guida a 103 anni con la patente scaduta, la signora Giuseppina non si arrende: "Prenderò il motorino"

L'anziana intervistata dal Tgr Emilia Romagna: "I carabinieri mi hanno fatto il verbale, ma sono stati buoni"

"Prenderò il motorino perché voglio essere autonoma ma ora vado in bicicletta: non voglio rinunciare alle mie amicizie". La signora Giuseppina, 103 anni, non demorde. L'anziana di Viagarano Pieve, in provincia di Ferrara, è balzata agli onori delle cronache dopo essere stata fermata dai carabinieri all'una di notte, con la patente scaduta da due anni e l'auto non assicurata. La donna, data l’ora tarda, voleva fare ritorno a casa dopo una serata passata da amici, ma ha perso l’orientamento e si è ritrovata a girare per le strade di Bondeno, piccolo comune del Ferrarese.

Qualcuno ha segnalato un'auto bianca che procedeva in modo pericoloso e ha avvertito i militari. Alla guida c'era lei, classe 1920, per tutti Giose, che nel corso del controllo ha esibito una patente scaduta da ventiquattro mesi. Non solo. I carabinieri hanno accertato che il veicolo aveva anche la copertura assicurativa scaduta. Per questo motivo, l'anziana è stata multata la macchina è stata presa in consegna da un carro attrezzi. "Mi hanno fatto il verbale ma sono stati buoni" ha detto la donna ai microfoni del Tgr Emilia Romagna. "Poi hanno preso la mia macchina e l'hanno portata in carrozzeria".

Giose però non si è persa d'animo. "Prenderò un motorino, per non rinunciare alla mia indipendenza" ha spiegato. "Voglio mantenere la mia rete di amicizie e voglio essere autonoma nei miei impegni, dal fare la spesa alle partite a carte. Non mi sono mai sposata, sono stata fidanzata 7 anni ma non volevo mantenere un uomo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida a 103 anni con la patente scaduta, la signora Giuseppina non si arrende: "Prenderò il motorino"

Today è in caricamento