Mercoledì, 28 Luglio 2021
Storie Giappone

“Cercasi ninja moderni”: l'annuncio folle, ma non è una bufala

La prefettura di Aichi, nel Giappone centrale, ha pubblicato la proposta di lavoro sul suo sito istituzionale: “Stipendio iniziale di 180mila yen più bonus”

Sul sito della prefettura di Aichi, in Giappone, è comparso un annuncio di lavoro molto singolare: “Cercasi Ninja, in chiave contemporanea”. L'offerta non è una bufala, ma risponde alla necessità di trovare persone che possano rappresentare al meglio i leggendari guerrieri giapponesi.

L'idea fa parte del progetto Hattori Hanzo e viene portato avanti da un  un gruppo di promozione turistica della prefettura che ospita la città di Nagoya, introdotto nel 2015 per ampliare le presenze dei visitatori stranieri.

L'avviso è molto chiaro e si parla anche di retribuzione: i candidati dovranno sostenere degli esami, tecnici e fisici, avranno uno stipendio iniziale di 180mila yen (più o meno 1.400 euro) più bonus, con assicurazione medica e spese di trasporto a carico della prefettura. Per le candidature sono stati creati addirittura due siti web, uno giapponese ed uno in lingua inglese. Il Giappone non è proprio dietro l'angolo, altrimenti un pensierino...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Cercasi ninja moderni”: l'annuncio folle, ma non è una bufala

Today è in caricamento