rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Storie

Rivelazione choc: il mostro di Loch Ness non è mai esistito

Solo suggestioni su suggestioni: il mostro non era altro che un fantoccio

La leggenda del mostro di Loch Ness è solo una bufala: a dichiararlo è stato George Edwards, lo skipper che dal 2011 ha fotografato numerose volte la gobba del mostro, ogni volta da posizioni differenti, terrorizzando  la popolazione e dando vita d una leggenda che è, appunto, solo una leggenda. Il 61enne ha confessato che la gobba che fotografava non era altro che un “fantoccio” di un documentario della National Geographic, la immergeva e poi lo fotografava. Ora si è pentito e lo ha confessato al Daily Mail: “Ero stanco di ingannare la gente”.

Le sue foto hanno fatto il giro del mondo e hanno suggestionato a tal punto i visitatori che molti, dopo esser andati sul lago, hanno giurato di aver visto il mostro di Loch Ness dal vivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivelazione choc: il mostro di Loch Ness non è mai esistito

Today è in caricamento