rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Come in "Peaky Blinders" / Stati Uniti d'America

La polizia pubblica la foto di un ricercato, ma i commentatori non la prendono sul serio

L'uomo inquadrato dalle telecamere è molto simile a Thomas Shelby della serie tv "Peaky Blinders" e dunque è arrivata una marea di commenti ironici

I social possono senz'altro essere una buona risorsa quando, in caso di emergenza, le forze dell'ordine devono raggiungere tante persone in poco tempo. Ma se non si viene presi sul serio l'effetto può essere disastroso. 

È quello che è successo alla polizia di Dorset qualche giorno fa: gli agenti hanno condiviso sulla pagina Facebook ufficiale "Dorset Police" la foto di una persona, tratta dai video delle telecamere di sorveglianza: "I poliziotti stanno indagando sul caso di furto di un veicolo a Poole e nelle immagini delle telecamere di sorveglianza si vede un uomo che vorrebbero identificare. Il veicolo è stato rubato nel centro di Poole nelle prime ore di lunedì 27 dicembre 2021 ed è stato ritrovato abbandonato, con diversi danni importanti, nell'area di Turlin Moor". Insomma, gli agenti hanno condiviso la foto dell'uomo, che indossa un cappotto, una camicia e una coppola, chiedendo a chiunque avesse informazioni di contattarli, ma non sono stati presi molto sul serio. Anche perché lo sconosciuto inquadrato dalle telecamere è davvero molto simile a Thomas Shelby, uno dei protagonisti della famosa serie tv "Peaky Blinders".

E dunque il post è diventato virale, il che - in questo caso - può essere un bene, ma è anche stato riempito di commenti inutili di gente che faceva battute sull'aspetto del sospettato, taggandosi a vicenda, postando gif animate e dicendo di conoscere l'uomo (in maniera ironica, riferendosi a Thomas Shelby). Ma comunque, come si suol dire, "va bene purché se ne parli", e chissà che tra i molti commenti non arrivi anche quello di qualcuno che ha effettivamente visto il vero uomo inquadrato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia pubblica la foto di un ricercato, ma i commentatori non la prendono sul serio

Today è in caricamento