Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Uccide la madre poi attende i Carabinieri seduto davanti alla porta di casa

Il giovane avrebbe prima colpito la madre con un posacenere per poi finirla con un coltello da cucina. È stato poi proprio il 29enne ad autodenunciarsi

Una donna è stata uccisa dal figlio nel pomeriggio di mercoledì 4 marzo nella loro casa di Camaiore in provincia di Lucca. Il giovane avrebbe prima colpito la madre con un oggetto contundente, poi con un coltello da cucina.

Sarebbe stato proprio il figlio, un 29enne ucraino, a telefonare al 112 dicendo di aver ucciso la madre 49anne. L'uomo ha atteso l'arrivo dei carabinieri davanti alla porta di casa.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri l'omicidio è avvenuto al culmine di una lite familiare: nella cucina del piccolo appartamento i militari hanno rinvenuto e sequestrato un oggetto, un posacenere, con cui il figlio ha aggredito la madre per poi finirla a coltellate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la madre poi attende i Carabinieri seduto davanti alla porta di casa

Today è in caricamento