rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Il salvataggio / Catanzaro

Li vedono in difficoltà si tuffano: cani bagnino salvano due bambini

È successo in Calabria, a Soverato, i due piccoli sono stati tratti in salvo grazie all'intervento delle unità cinofile: si erano allontanati da riva per recuperare una palla

Una tragedia sfiorata, ma evitata anche grazie al pronto intervento di due preziosi alleati. Due bambini, di 8 e 9 anni, sono stati soccorsi dai cani bagnino della Scuola italiana cani salvataggio a Soverato, nel catanzarese. I fatti risalgono al giorno di Ferragosto di ieri. I due bambini, cugini, stavano giocando a pallone sulla battigia della spiaggia libera quando una folata di vento avrebbe fatto andare in mare la palla. Uno dei due si sarebbe tuffato per andare a recuperarla ma a causa del vento che spingeva il pallone sempre più al largo, ad un certo punto si sarebbe fermato chiedendo aiuto. Contemporaneamente anche il cuginetto si sarebbe gettato in acqua, ma anche lui avrebbe incontrato difficoltà e chiesto aiuto. 

Assistendo alla scena, prima ancora della richiesta di soccorso, le unità cinofile della Sics (Scuola italiana cani da salvataggio) si sono tuffate in mare ed hanno raggiunto e portato a riva i due ragazzini con l'aiuto di Cloe, un labrador di 9 anni, e Ray, un golden retriever di 2 anni, scortati dagli altri cani dell'unità, Lola, un labrador di 2 anni e mezzo, Birba e Zoe, anch'essi labrador rispettivamente di 4 e 6 anni . 

Dopo essere stati tranquillizzati anche da personale della Guardia costiera, allertata dalle unità cinofile, i due bambini sono stati accompagnati dai genitori che hanno ringraziato i soccorritori per il loro pronto intervento. 

Continua a leggere su Today.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Li vedono in difficoltà si tuffano: cani bagnino salvano due bambini

Today è in caricamento