Domenica, 18 Aprile 2021
Frosinone

Droga nascosta nel cuscino della figlia: coppia di pusher in manette

Blitz sulla A1 della squadra Mobile di Benevento e del commissariato di Telese Terme, nei pressi di Frosinone: in auto due grossi involucri termosaldati di cocaina

Avevano più di 270 grammi di cocaina i due pusher, un uomo ed una donna, arrestati in nottata dagli uomini della squadra Mobile di Benevento e del commissariato di Telese Terme, nei pressi di Frosinone. Le indagini sono state lunghe e complesse. Gli agenti da tempo tenevano sotto osservazione la coppia, che riforniva il territorio telesino di sostanze stupefacenti provenienti dal napoletano. Stanotte l'epilogo, quando i poliziotti hanno bloccato l'auto su cui viaggiavano lungo l'autostrada del Sole, nei pressi dell'area di servizio La Macchia Est.

A1, arrestati pusher area di servizio La Macchia Est

Nell'auto, all'interno di un cuscino su cui era adagiata la loro bambina di 5 anni, i poliziotti hanno trovato due grossi involucri termosaldati di cocaina, destinata al mercato della Toscana. Per entrambi i pusher, originari nella zona di Caivano, sono scattate così le manette, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e sono stati messi a disposizione della competente autorità giudiziaria per il giudizio per direttissima.

Sotto al parrucchino mezzo chilo di cocaina: beccato in aeroporto (e arrestato)

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta nel cuscino della figlia: coppia di pusher in manette

Today è in caricamento