Giovedì, 25 Febbraio 2021
Mantova

Uccide il marito e scappa: 53enne si consegna dopo alcuni giorni

È successo a Mantova: la donna, dopo aver ucciso il marito a coltellate, si è data alla fuga. Soltanto in un secondo momento ha chiamato le forze dell'ordine per denunciare l'accaduto

Foto di repertorio

Ha ucciso il marito a coltellate nella loro abitazione, poi si è data alla fuga. È successo in provincia Mantova: la vittima è Stefano Giaron, di 51, mentre l'autrice del delitto, che poi si è autodenunciata alle forze dell'ordine, è la moglie 53enne Elena Scaini.

Il delitto è avvenuto qualche giorno fa, ma soltanto oggi la donna si è autodenunciata chiamando i carabinieri a Pavullo nel Frignano (Modena). Al telefono la 53enne ha dato le indicazioni per trovare il cadavere, minacciando anche di suicidarsi.

Quando gli agenti di Mantova, avvertiti dai colleghi modenesi, sono entrati nella casa della coppia, hanno trovato il cadavere dell'uomo in avanzato stato di decomposizione e la sua anziana madre, sdraiata a terra sotto shock e con ferite alle braccia e alle mani. Le forze dell'ordine stanno indagando per fare chiarezza sul movente del delitto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide il marito e scappa: 53enne si consegna dopo alcuni giorni

Today è in caricamento