Giovedì, 4 Marzo 2021
A Bologna / Bologna

La festa di compleanno in casa con 14 persone segnalata dai vicini ai carabinieri

L'appartamento era stato preso in affitto solo per un giorno dai genitori della ragazza che compiva 16 anni

Tutto era stato organizzato nei minimi dettagli, con un appartamento preso in affitto solo per un giorno dai genitori della ragazza che compiva 16 anni. Ma la festa di compleanno andata in scena ieri sera Bologna in barba alle regole anti coronavirus è stata interrotta dai carabinieri, intervenuti verso mezzanotte in zona San Felice. Alcuni residenti hanno richiesto l'intervento delle forze dell'ordine a causa del chiasso e della musica ad alto volume proveniente da un appartamento.

La festa di compleanno in casa con 14 persone a Bologna

Sono così scattati i controlli. I carabinieri giunti sul posto hanno identificato quattordici ragazzi di età compresa tra i 16 e i 17 anni che si erano riuniti per festeggiare il 16esimo compleanno di una ragazza. L'appartamento era stato preso in affitto solo per 24 ore dai genitori della festeggiata. Tutti i ragazzi sono stati multati per la violazione dei divieti covid e affidati ai genitori: la sanzione è di 400 euro (280 euro se pagata entro cinque giorni).

I ragazzi sono italiani tranne uno, alcuni dei quali provenienti da comuni limitrofi a Bologna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La festa di compleanno in casa con 14 persone segnalata dai vicini ai carabinieri

Today è in caricamento