rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Dopo la frana / Napoli

A Ischia proseguono le ricerche di Mariateresa Arcamone, zona rossa ancora off limits e spuntano gli sciacalli

Dell'ultima dispersa è stata trovata l'auto, ma di lei nessuna traccia. I vigili del fuoco proseguono le verifiche nelle aree più a rischio. Massima allerta anche contro i furti nelle case rimaste vuote

Sono passati più di sette giorni dalla frana che ha travolto Ischia eppure il ritorno alla normalità è lontano. Si continua a scavare nel fango per trovare Mariateresa Arcamone, l'ultima dispersa, i residenti delle abitazioni che ricadono nella zona rossa non possono ancora tornare a casa e si inizia a concretizzare una delle loro paure: gli sciacalli pronti a saccheggiare le abitazioni al momento vuote.

Mariateresa Arcamone, ultima dispersa della frana a Ischia

Si cerca ancora Mariateresa Arcamone, 31 anni. Lei è la sola dispersa ormai. Della giovane cameriera di un bar di Forio è stata trovata l'auto, una Fiat Panda. Il mezzo, sepolto dal fango. era finito in cima al tetto della casa della giovane donna.

Le vittime accertate a oggi sono undici. Si tratta della famiglia di Valentina Castagna e Gianluca Monti con i loro tre bimbi Francesco, Maria Teresa e Michele; di Salvatore Impagliazzo e della compagna Eleonora Sirabella; di Nikolinka Gancheva Blangova, bulgara, 58 anni; Maurizio Scotto, la moglie Giovanna Mazzella e il loro bimbo di appena tre settimane.

Ischia - Ritrovamento dell'auto di Mariateresa Arcamone  foto Ansa

Residenti della zona rossa ancora fuori casa

Il commissario del Comune di Casamicciola, Simonetta Calcaterra, ha firmato l'ordinanza con la quale si "ordina con effetto immediato" alla popolazione residente nelle abitazioni dell'area rossa "di non rientrare nelle stesse fino alla verifica positiva di agibilità di ciascuna di essere, relativamente a rischi sia di natura statica che idrogeologici indotti".

L'ordinanza firmata ieri dal commissario Calcaterra fa suo il parere del responsabile dell'area tecnica del Comune, nel quale si sottolinea che "moltissime zone del territorio comunale individuate come 'area rossa' risultano ancora di difficile percorrenza" e che "è necessario procedere alle verifiche di agibilità degli edifici ricompresi nell'area rossa coinvolti dall'evento del 26 novembre, relativamente a rischi sia di natura statica che idrogeologici indotti, con l'esclusione di quelli dichiarati già inagibili e sgomberati a seguito del sisma del 21 agosto 2017, con opportuni sopralluoghi".

Oggi i vigili fuoco faranno ulteriori controlli per verificare se è possibile restringere il numero degli edifici a rischio. "Ma prima di tutto viene la sicurezza", ha ribadito il commissario delegato per l'emergenza di Ischia, Giovanni Legnini, intervistato dalla trasmissione di Raitre Agorà.

Sono 640 gli edifici inagibili e 480 le famiglie sfollate 480. "Sono dieci le famiglie che rifiutano l'allontanamento dalla zona rossa, le forze dell'ordine stanno esercitando persuasione", ha aggiunto il commissario.

Sciacalli tra le case della zona rossa

Con le case vuote, un altro rischio è quello degli sciacalli. I carabinieri nelle scorse ore hanno denunciato un 53enne del comune isolano di Forio, già noto alle forze dell'ordine. Era alla guida di un'auto rubata poche ore prima in una strada non lontana da quelle travolte dalla frana. Dovrà rispondere di ricettazione. L'auto è stata restituita al proprietario.

A Ischia riaprono le scuole

Da oggi 5 dicembre, intanto riaprono alcune scuole. Le lezioni saranno in presenza per l’infanzia, la primaria e per le scuole medie. Per gli istituti superiori, le lezioni sono sospese e riprenderanno le attività in presenza a partire da mercoledì 7 dicembre.

"I sindaci isolani - si legge in un avviso pubblicato sulla pagina Facebook del Comune - sono in contatto con il commissario Legnini e il centro coordinamento soccorsi di Casamicciola per coordinare la ripresa dei servizi essenziali come scuola, viabilità e trasporti che coinvolgono l’intero territorio dell’isola d’Ischia, così come stiamo mettendo a disposizione strutture e personale per gestire il piano di emergenza. Continuiamo a sostenere la comunità casamicciolese e lavoriamo per la messa in sicurezza del nostro territorio".  

Comune di Ischia - Avviso riapertura scuole

Tutte le notizie su Today.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ischia proseguono le ricerche di Mariateresa Arcamone, zona rossa ancora off limits e spuntano gli sciacalli

Today è in caricamento