Martedì, 15 Giugno 2021
Incendi

L'Italia brucia, 95 roghi divampati in un solo giorno

Calabria e Campania, rispettivamente con 34 e 27 incendi sono le regioni più colpite dalle fiamme, seguite dalla Puglia. Ben 238 le segnalazioni di roghi al corpo Forestale

Sono stati 95 gli incendi boschivi divampati ieri in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania con 34 incendi resta la regione più colpita dalle fiamme, seguita da Calabria con 27, Puglia con 13 e Lazio con 9. La provincia più colpita è stata Cosenza con 13 incendi, seguita da Salerno con 12 e Benevento con 7.

Oltre agli interventi nell'ambito della flotta aerea di Stato, il Corpo forestale dello Stato ha operato in Campania con un Elicottero Erickson S64 a San Leucio (CE) dove sono andati in fumo 3 ettari di bosco su 200 minacciati, e a Tramonti (SA) località Cesarano anche con due AB412 su un incendio di tre ettari, dove ne erano minacciati 50.

Ancora, in provincia di Avellino, comune di Rotondi località Olivella un S 64 ha spento un incendio di due ettari con 200 ettari di bosco minacciati. In Basilicata, a Maratea (PZ) località Acquafredda, un S64 ha contribuito a spegnere un incendio di due ettari con 100 ettari minacciati. A Burgio (AG) località Gristia un S64 ha contribuito allo spegnimento di tre ettari di bosco, dove ne erano a rischio 1.500.

Nella giornata di ieri sono pervenute al numero di emergenza ambientale 1515 in totale 440 segnalazioni cui 238 per incendi. Nell'arco della giornata il Corpo forestale dello Stato ha schierato 272 pattuglie operative ed ha effettuato un totale di 29 controlli sul territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Italia brucia, 95 roghi divampati in un solo giorno

Today è in caricamento