rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
La tragedia / Agrigento

Lascia la sigaretta accesa e scoppia un incendio nell'appartamento: 54enne muore carbonizzato

La vittima è Bruno Leonardo. A trovare il suo corpo sono stati i vigili del fuoco intervenuti per domare il rogo

Il cadavere di un uomo, completamente carbonizzato, è stato ritrovato nella notte tra il 21 e il 22 agosto in un'abitazione di Aragona. A intervenire in via Mameli - era da poco trascorsa mezzanotte - sono stati i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, allertati per un incendio appartamento. Sul posto anche i carabinieri della stazione cittadina. 

I soccorritori, durante le operazioni di spegnimento del rogo, hanno trovato il cadavere carbonizzato di Bruno Leonardo, 54 anni.

Le fiamme, stando a quanto è stato accertato da pompieri e militari dell'Arma, sono divampate all'interno della residenza verosimilmente a causa di una sigaretta lasciata accesa dalla vittima che si sarebbe addormentata. Una tragedia quella che si è verificata ad Aragona e che ha fatto perdere drammaticamente la vita al 54enne. 

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia la sigaretta accesa e scoppia un incendio nell'appartamento: 54enne muore carbonizzato

Today è in caricamento