Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca Roma

La lettera della madre di Emanuela Orlandi: "Continuerò a cercarti"

Maria Pezzano Orlandi, madre della ragazza scomparsa il 22 giugno del 1983 a Roma in circostanze misteriose: "Figlia mia, oggi compi cinquant'anni. Non ci arrenderemo mai"

"Figlia mia, oggi compi cinquant'anni. Dovrei immaginarti con i capelli striati di bianco e qualche ruga in viso, ma non ci riesco. Ti rivedo sempre ragazzina, che mi corri incontro per darmi un abbraccio e un bacio dicendomi 'ti voglio bene'".

E' questo l'attacco della lettera di Maria Pezzano Orlandi, madre di Emanuela - la ragazza scomparsa il 22 giugno del 1983 a Roma in circostanze misteriose. La lettera è stata pubblicata oggi "Corriere della Sera" nel giorno del suo compleanno.

"Ti abbiamo cercato per tutti questi anni e continueremo a cercarti",continua. "Non smetteremo mai. Non ci arrenderemo mai. Finché avremo forza, finché avremo fiato, finché avremo vita, tu sarai sempre il nostro primo pensiero".

Maria Pezzano Orlandi lancia un appello ai presunti rapitori e a chiunque sappia qualcosa, invitandoli a farsi avanti: "La mia speranza, mai sopita, è che chi sa cosa ti ha portato via dalla tua casa possa avere un rigurgito di coscienza e indicarci come ritrovarti".

"Auguri Lellè, buon compleanno figlia mia".

Caso Orlandi, archiviata l'inchiesta sulla sparizione di Emanuela 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lettera della madre di Emanuela Orlandi: "Continuerò a cercarti"

Today è in caricamento