Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Morta Marella Agnelli, vedova dell'avvocato Gianni

Aveva 91 anni ed era malata da tempo. A darne notizia è stata la famiglia

E' morta questa mattina a Torino Marella Agnelli, vedova dell'Avvocato Gianni Agnelli con il quale si era sposata nel 1953. Il prossimo 4 maggio Donna Marella avrebbe compiuto 92 anni. A darne notizia la famiglia. Marella Agnelli era malata da tempo, ma negli ultimi giorni le sue condizioni di salute si erano aggravate. I funerali si svolgeranno in forma strettamente privata. 

Il messaggio di cordoglio della Juventus: "Vicini alla famiglia Agnelli"

"La Juventus saluta con commozione Donna Marella, che ci ha lasciato oggi. Nata a Firenze, Marella Caracciolo di Castagneto nel 1953 sposò Gianni Agnelli, e restò al suo fianco fino al 2003, anno della sua morte". E' il pensiero della Juventus nel giorno della morte di Marella Agnelli, vedova dell'Avvocato Gianni Agnelli e zia dell'attuale presidente bianconero Andrea. "La Juventus, in questa triste giornata, è vicina a tutta la famiglia Agnelli, alla quale porge le più sentite e affettuose condoglianze".

Chi era Marella Agnelli

Madre di Edoardo e di Margherita Agnelli, Marella lascia otto nipoti (tutti figli di Margherita): i fratelli John e Lapo, componenti dell'attuale consiglio d'amministrazione della FIAT e della Juventus calcio, Ginevra, Pietro, Sofia, Maria, Anna e Tatiana. 

Nella sua vita ha fatto tra le altre cose la designer di tessuti e nel 1977 ha vinto negli Stati Uniti il premio "Product Design Award of the Resources Council Inc".

E’ stata inoltre vicepresidente del Consiglio di Palazzo Grassi a Venezia, nonché presidente de “I 200 del FAI” di Milano e dell’Associazione degli Amici Torinesi dell’Arte Contemporanea di Torino. E’ stata vicepresidente della Commissione Nazionale dei Collegi del Mondo Unito. Nell’ottobre 2000 è stata insignita del titolo di “Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”.

Era un'icona di stile

Nata principessa, Marella Caracciolo di Castagneto era diventata un'icona di classe e di eleganza - scrive l'AdnKronos -, circondata da un'allure di riservatezza che ne aveva fatto una leggenda di stile. E' stata la moglie di un mito, l'Avvocato Gianni Agnelli (morto il 24 gennaio 2003), il patron della Fiat, diventata lei stessa un mito, discretamente vissuta alla sua ombra e al tempo stesso capace di coltivare passioni, dal giardinaggio alla fotografia, fino al mecenatismo, creando la Pinacoteca del Lingotto.

Marella e Gianni, con due figli, otto nipoti e sei bisnipoti, hanno legato i loro nomi alla storia, hanno dato vita ad una nuova dinastia, quella dei "Reali" dell'Italia repubblicana. Una dinasty entrata nell'immaginario collettivo del jet set internazionale agli inizi degli anni '60, con fotografie che appartengono all'album della "storia" del XX secolo: sono le immagini che ritraggono la first lady americana Jackie Kennedy per le strade di Amalfi e Capri in compagnia di Donna Marella.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta Marella Agnelli, vedova dell'avvocato Gianni

Today è in caricamento