rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Sanità

Vannoni risponde alle polemiche: "Il primo agosto consegno il metodo Stamina"

Accordo raggiunto con l'Istituto superiore di sanità: "Il primo agosto è la data di consegna, poi cominceremo a discutere delle nostre richieste"

Prova ad ignorare le polemiche e gli attacchi del mondo scientifico Davide Vannoni e va avanti per la sua strada. In un'intervista all'Ansa il presidente di Stamina Foundation scandisce le tappe che porteranno alla "ufficializzazione" del suo metodo di cura che sfrutta le cellule staminali mesenchimali. "La data di consegna del metodo Stamina è stata fissata, in accordo con l'Istituto superiore di sanità, per il primo di agosto". 

Prima ancora, il 12 luglio Vannoni incontrerà all'Iss il Comitato scientifico nominato per la sperimentazione: "Nell'incontro - ha affermato - cominceremo a discutere delle nostre richieste". 

ACCUSE A VANNONI: "IL SUO E' SOLO MARKETING"

Poi, è entrato più nello specifico elencando le cinque rassicurazioni che chiederà: "Vorremmo che la metodica standardizzata non venga modificata, che la produzione delle cellule staminali avvenga in un solo laboratorio, che si utilizzino per le infusioni e le valutazioni due ospedali in prossimità del laboratorio di produzione, che venga nominato un organismo di controllo terzo a livello internazionale e che la scelta delle patologie su cui effettuare la sperimentazione competa a Stamina". 

"IL METODO STAMINA E' UN PLAGIO INEFFICACE"

La possibilità di un accordo non pare affatto remota. "Da parte dell'Iss - ha concluso Vannoni - c'è stata una apertura al dialogo e quindi speriamo di arrivare ad un punto di incontro".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vannoni risponde alle polemiche: "Il primo agosto consegno il metodo Stamina"

Today è in caricamento