Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Carbonia-Iglesias

Coppia gay minacciata sul web: "Meritate la fucilazione"

Simona Deidda e Stefania Mocci, la prima coppia al femminile della Sardegna a "convolare a nozze" con un'unione civile poco più di due mesi fa, sono state vittime di attacchi verbali molto pesanti sui social network. Hanno deciso di tutelarsi in sede legale

Non ci stanno più ad accettare in silenzio offese e vergognose. 

Simona Deidda (nipote del vice sindaco di Domusnovas, Angelo) e Stefania Mocci, la prima coppia al femminile della Sardegna a "convolare a nozze" con un'unione civile poco più di due mesi fa, sono state vittime di attacchi verbali molto pesanti sui social network.

Hanno deciso di tutelarsi in sede legale: "Ci hanno detto che meritiamo la fucilazione". Simona e Stefania sono anche le protagoniste della prima puntata di Stato Civile, in onda su Rai3, trasmessa in replica il 26 dicembre.

"Già in occasione dell’unione civile abbiamo subito degli attacchi omofobi", dice Simona Deidda, intervistata da Pride Online, precisando "ma non così violenti come quelli che dal 26 dicembre sono comparsi sulla pagina Fb di Rai3. Si possono leggere anche minacce esplicite (come quella di chi invita a fucilarci) e offese a Desirée (la figlia dodicenne di Stefania, ndr)".

"Nessuna paura - aggiunge Simona - In ogni caso ieri sera ho sentito la presidente del Mos (Movimento omosessuale sardo). Ho intenzione di tutelare sia me sia la mia famiglia sporgendo denuncia nei confronti di queste persone. I toni sono veramente esagerati e non è comunque tollerabile un’offesa del genere".

Se sul web fioccano le offese, le cose vanno diversamemente a Domusnovas, provincia del Sud Sardegna: "E' un paesino di 5mila abitanti che, contrariamente a quanto si possa pensare, hanno accettato con tanta serenità la nostra decisione. Noi siamo molto orgogliose dei nostri compaesani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia gay minacciata sul web: "Meritate la fucilazione"

Today è in caricamento