Martedì, 22 Giugno 2021
Siracusa

Precipitano in un pozzetto, morti due operai a Siracusa

L'incidente  all’interno dell’impianto Versalis, ex Icam. I due avrebbero respirato vapori di idrocarburi

Foto d'archivio

Ancora una tragedia sul lavoro. Due giovani operai sono morti precipitando in un pozzetto all’interno dell’impianto Versalis, ex Icam, in provincia di Siracusa. A quanto si apprende lavoravano in una ditta metalmeccanica dell'indotto. 

Secondo una prima ricostruzione - riporta Repubblica - avrebbero respirato vapori di idrocarburi. Salvatore Pizzolo, 37 anni e Michele Assente, 33 , di Melilli, sarebbero caduti in un pozzetto mentre lavoravano in una vasca nel reparto etilene.

Ora saranno gli inquirenti a dover far luce sulle cause dell'incidente. ?

Inutile l'intervento del 118. I due operai, di 34 e 37 anni, sono morti dopo un lungo e disperato tentativo di rianimarli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipitano in un pozzetto, morti due operai a Siracusa

Today è in caricamento