Domenica, 18 Aprile 2021
Torino

Folgorato mentre ripara la macchinetta del caffè in un ristorante

La tragedia è avvenuta a Rivara, in provincia di Torino. Per la vittima, un uomo di 65 anni, non c'è stato nulla da fare. Ferito anche il figlio di 31 anni che lo stava aiutando

I carabinieri davanti alla Nuova Trattoria del Ponte di Rivara (Foto da TorinoToday)

Ancora un morto sul lavoro, stavolta in una trattoria di Rivara, in provincia di Torino. La vittima è Antonio Perissinotto, 65enne di Beinasco, manutentore di macchine per caffè, che è rimasto folgorato nella Nuova Trattoria del Ponte di via Forno 36, mentre stava effettuando un intervento di riparazione. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di giovedì 16 maggio.

La scarica elettrica, rivelatasi fatale per il 65enne, ha investito anche il figlio di 31 anni che lo stava aiutando. Il giovane è stato trasportato in elisoccorso all'ospedale Cto di Torino e ha riportato un trauma facciale. Per l'uomo, subito soccorso, non c'è stato nulla da fare, è deceduto sul posto. Secondo i primi accertamenti, la scarica elettrica che ha ucciso Antonio Perissinotto sarebbe stata provocata dal malfunzionamento di una presa elettrica.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri della stazione cittadina per gli accertamenti del caso. Le indagini competono agli ispettori dello Spresal dell'Asl To4.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folgorato mentre ripara la macchinetta del caffè in un ristorante

Today è in caricamento