rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Tragedia nel bosco / Trento

Cade in un dirupo mentre lavora: 22enne trovato morto dal padre

L'incidente è avvenuto nei boschi sopra Predazzo, in provincia di Trento: il giovane era impegnato nell'allestimento di una teleferica quando è caduto per circa 15 metri

Un giovane di 22 anni è deceduto nella mattina di oggi, sabato 5 marzo 2022, mentre era impegnato nel lavoro di allestimento di una teleferica nei boschi sopra l'abitato di Predazzo in Val di Fiemme, sul versante dove sale l'impianto di risalita dello Ski center Latemar. A dare l'allarme al Numero Unico per le Emergenze 112, poco prima delle 9, è stato il padre del ragazzo e alcuni colleghi, che lo hanno trovato incosciente alla base di un dirupo alto una quindicina di metri.

La dinamica dell'incidente è in fase di accertamento; da una prima ricostruzione, il ragazzo potrebbe essere scivolato lungo il pendio scosceso mentre stava maneggiando la traente della teleferica. Il Tecnico di Centrale del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell'Area operativa Trentino settentrionale, ha chiesto l'intervento dell'elicottero, mentre sul posto giungevano gli operatori della Stazione di Moena, con i Vigili del Fuoco e i Carabinieri.

Il Tecnico di Elisoccorso e l'equipe medica sono stati verricellati sul posto. Le condizioni del ragazzo sono parse da subito molto gravi; nonostante i tentativi di rianimazione, il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Dopo il nullaosta delle autorità, la salma è stata recuperata a bordo dell'elicottero e trasferita nella piazzola della Guardia di Finanza di Predazzo, per essere affidata al carro funebre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in un dirupo mentre lavora: 22enne trovato morto dal padre

Today è in caricamento