rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
L'incidente / Bolzano

Si lancia con la tuta alare, ma il paracadute non si apre e muore

La vittima è precipitata in un bosco vicino Bolzano

Un giovane altoatesino è morto per le ferite riportate dopo essere precipitato in un bosco durante un lancio con la tuta alare. È successo Castel Greifenstein, a pochi chilometri da Bolzano.

Secondo quanto ricostruito finora, la vittima si era lanciata dalla zona di San Genesio probabilmente in direzione dell'ospedale di Bolzano, dove evidentemente intendeva atterrare in uno dei campi con il paracadute. Secondo l'Agi, né la tuta alare, né il paracadute di emergenza si sono aperti: l'uomo è precipitato nel bosco a qualche decina di metri sotto il sentiero che da Settequerce porta a Castel Greifenstein. Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino di Cai e Avs con l'ausilio dell'elicottero Aiuto Alpin Dolomites. La salma è poi stata recuperata con il verricello dall'elicottero della Guardia di finanza e trasportato al vicino ospedale. I carabinieri stanno indagando sull'accaduto.

Continua a leggere su Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si lancia con la tuta alare, ma il paracadute non si apre e muore

Today è in caricamento