Venerdì, 18 Giugno 2021
Femminicidio a Roma / Roma

Follia in strada: uccide la moglie a coltellate davanti ai passanti

Un uomo di 49 anni si è accanito contro la consorte con diversi fendenti, il tutto davanti agli sguardi impauriti di decine di presenti: è successo nel pomeriggio a Roma, nel quartiere Portuense

Foto di repertorio Ansa

Un altro femminicidio, un altro delitto che ha una donna come vittima. Un efferato delitto che si è consumato nel primo pomeriggio di oggi, sabato 29 maggio, nel quartiere Portuense, a Roma: una donna di 40 anni è stata uccisa con diverse coltellate dal marito mentre si trovavano in strada, in via Leonardo Greppi. La 40enne è stata subito soccorsa dai sanitari, ma è deceduta dopo l'arrivo in ospedale.

Femminicidio a Roma: uccide la moglie a coltellate in strada

La tragedia si è consumata intorno alle 14:30 quando marito e moglie, entrambi cittadini dello Sri Lanka, hanno avuto una accesa discussione in strada. Improvvisamente l'uomo, un 49enne, ha impugnato un coltello e si è accanito contro la compagna colpendola con diversi fendenti al petto e sul resto del corpo. Fra la paura dei presenti decine sono state le chiamate al 112.

In condizioni disperate la 40enne è stata trasportata d'urgenza dall'ambulanza del 118 all'ospedale San Camillo. Troppo gravi le ferite riportate, in particolare due coltellate al petto, con la donna poi deceduta al nosocomio di circonvallazione Gianicolense. 

Sul posto sono quindi intervenute numerose volanti della polizia. Fermato il marito, con ancora il coltello in mano, è stato portato negli uffici del commissariato San Paolo di polizia dove è stato poi arrestato per omicidio. In via Grelli anche la polizia scientifica che ha cristalizzato la scena del crimine sequestrando l'arma usata per l'omicidio.

Uccisa in strada dal marito, l'ospedale: "Ferite troppo gravi"

"La donna di circa 40 anni trasportata dal 118, alla presenza delle forze dell'ordine, nel primo pomeriggio di oggi presso l'azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini è deceduta a causa delle numerose e gravissime ferite da taglio riportate". Lo scrive in una nota la Direzione Sanitaria dell'Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini in relazione alla donna uccisa in strada a Roma questo pomeriggio dal marito.

"La donna è stata immediatamente presa in carico dai medici del trauma team (rianimatori dell'Uosd Shock e Trauma e chirurghi generali), ma nonostante le cure repentine ha avuto un arresto cardiaco. D'urgenza è stata trasferita in sala operatoria e sottoposta ad intervento chirurgico multidisciplinare. Purtroppo - spiega l'ospedale - le ferite risultavano gravissime e nonostante gli sforzi terapeutici dell'équipe curante la paziente è deceduta. La salma è stata posta a disposizione della autorità giudiziaria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in strada: uccide la moglie a coltellate davanti ai passanti

Today è in caricamento