Giovedì, 16 Settembre 2021
CRONACA

Fa sesso con la madre mentre la badante guarda: 55enne in cella

Sospetti emersi durante la causa di separazione dell'imputato. La badante più volte è stata testimone dei fatti. Secondo la sentenza tutto ciò ha causato per un anno e mezzo "pubblico scandalo"

Tutto era cominciato durante la causa di separazione e per dei sospetti che aveva sua moglie: "So che sembra assurdo ma ho ragione di pensare che l'amante di mio marito sia...sua madre". Il giudice su due piedi pensò che la donna stesse farneticando, visto che una delle ragioni per cui i due stavano per concludere la propria relazione proprio a causa del forte legame affettivo che legava la madre al figlio. 

Ma a provare l'incesto ci hanno pensato i giudici: l'uomo, 55 anni milanese, è stato condannato a sei mesi di reclusione. La denuncia è partita dalla moglie ma a testimoniare sulla vicenda è stata la badante della vecchia signora: lei stessa è spesso stata testimone dei fatti. 


L'anziana, invece, non è stata denunciata dalla nuora, quindi per legge soltanto l'ex marito è responsabile dell'incesto e lei, tecnicamente, risulta persona offesa. Ma nel nel processo il giudice sembra avere accertato che i rapporti fra i due fossero consensuali, visto che agli atti non c'è l'imputazione di violenza sessuale. Sempre la badante, con la sua testimonianza, avrebbe confermato la consensualità dell'anziana. Adesso però si rimane in attesa delle motivazioni della sentenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa sesso con la madre mentre la badante guarda: 55enne in cella

Today è in caricamento