rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Il terribile incidente / Salerno

Si tuffa dalla barca e finisce sulle eliche: muore un ragazzo

Ferito l'amico che era con lui in acqua

Doveva essere una giornata di divertimento per tre amici, ma si è trasformata in tragedia. Un ragazzo di 29 anni è morto nel pomeriggio di oggi, 14 agosto, al largo di Cetara, in provincia di Salerno. Il giovane era su una barca noleggiata con due amici, quando si è tuffato in mare per poi finire sulle eliche, riportando lesioni che lo hanno ucciso poco dopo. Ferito l'amico che era con lui in acqua mentre il terzo del gruppo, rimasto sulla barca, è illeso.

Cosa è successo

Alla guida del natante di sei metri di lunghezza con motore da 40 cavalli, c'era uno dei tre. Intorno alle 16.30, una brusca virata ha provocato la caduta in mare di uno dei suoi due passeggeri che era alle prese col suo telefono cellulare, il 29enne appunto. Nel tentativo recuperarlo, il conducente ha fatto marcia indietro, colpendo l'amico con l'elica. Inutile il tentativo da parte dell'altro amico a bordo di salvargli la vita.

Il corpo del ventinovenne caduto e colpito dall'elica, andato a fondo in una chiazza rossa, non si trova ancora. Allertati i soccorsi, è intervenuta una motovedetta della Guardia Costiera di Salerno che ha preso a bordo i due amici superstiti, ascoltandone il racconto dei fatti e portandoli a Salerno per sottoporli a test tossicologici.

Gli uomini della Capitaneria di porto di Salerno hanno recuperato il natante con i due ragazzi a bordo e quello ferito è stato portato in ambulanza presso il più vicino ospedale. Indagini in corso per chiarire dinamica e responsabilità.

Continua a leggere su Today.it...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa dalla barca e finisce sulle eliche: muore un ragazzo

Today è in caricamento