rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Donna

“È finita”: i 5 segnali che manifestano la crisi di coppia

Indifferenza, intolleranza e aggressività sono alcuni dei sintomi che fanno capire quando un amore è giunto al capolinea

Se solo si fosse onesti con se stessi lo si capirebbe eccome che una storia è finita. Basterebbe un attimo di riflessione, un’intima e sincera introspezione, per notare come quel rapporto di coppia di cui si è coprotagonisti da tempo trasmetta ormai solo i titoli di coda di un film troppo lungo per continuare a reggersi sull’inerzia della quotidianità che trascina, lenta e greve, le spoglie di un sentimento ormai affievolito se non scomparso del tutto.

Ci vuole una bella dose di coraggio per ammettere che la persona con cui si condivide la propria vita è diventata solo una blanda compagnia che scaccia lo spettro della solitudine temuta e che il terrore di restare privi di una presenza costante è più forte dell’audacia provare nuove emozioni, ma per quanto si voglia nascondere la testa sotto la sabbia, alcuni segnali sconfessano, inesorabili, la debolezza di un legame e svelano la trasformazione del rapporto in un affettuoso scambio di fredde cortesie. 

1- LITIGI. Essere in perenne conflitto come accondiscendere passivamente alle richieste dell’altro sono il chiaro sintomo della crisi che cerca in qualsiasi sciocchezza il pretesto per sfogare l’insoddisfazione oppure si lascia andare ad un’indolente apatia. 

2- CONTATTO FISICO. Evitare ogni tipo di approccio, anche il più delicato, dimostra l’impossibilità di superare una forte difficoltà che neppure con il sesso può essere più arginata. 

3- AGGRESSIVITÀ. Un atteggiamento costantemente provocatorio è indice di forte insofferenza: se anche stare vicino al partner è fonte di fastidio, è il caso di farsi delle domande.

4- RANCORE. Troppe questioni non chiarite e ferite non rimarginate diventano un’inguaribile acredine ormai difficilmente tollerabile e, soprattutto, la presenza di conflitti irrisolti indica una mancanza di volontà nel cambiare le cose. 

5- INDIFFERENZA. Quando non c'è più neppure un barlume di gelosia nei confronti dell'altro guardato con un profondo disinteresse che porta a guardare altrove, allora sarebbe davvero il caso di mettere una pietra sopra a quella che, per quanto sia stata importante, non può più essere considerata una vera e sincera relazione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“È finita”: i 5 segnali che manifestano la crisi di coppia

Today è in caricamento