Lunedì, 25 Gennaio 2021

Miria Pigato, chi è la moglie di Carlo Cottarelli

Anche lei economista di livello internazionale, chi conosce personalmente la probabile prossima first lady ne assicura la riservatezza che la tiene lontana dai riflettori

Carlo Cottarelli

Gli italiani avevano appena fatto in tempo ad abituarsi al nome di Giuseppe Conte nel ruolo di Presidente del Consiglio dei Ministri che già hanno dovuto resettare l’immagine del professore alla guida del governo del cambiamento e iniziare ad informarsi su chi sia Carlo Cottarelli, il rigidissimo economista incaricato da Sergio Mattarella come prossimo premier. 

Mattarella ha convocato Carlo Cottarelli al Quirinale: chi è l'economista anti deficit 

Soprannominato ‘Mr Spending Review’, l’ex Commissario straordinario per la Revisione della spesa pubblica del Governo Letta non esce certo dall’anonimato grazie all’incarico del Presidente della Repubblica che dovrebbe (il condizionale è quanto mai d’obbligo, visti i colpi di scena delle ultime ore) permettergli di formare il ‘governo del Presidente’ .

L'esperto di economia 64enne originario di Cremona vanta un curriculm lunghissimo, forgiato da esperienze professionali di alto livello e immune da qualsiasi sospetto in grado di adombrare la figura dell’economista pronto a guidare un governo che – come ha annunciato - “assicurerebbe una gestione prudente dei nostri conti pubblici".

Cottarelli, i numeri della fiducia: responsabili cercasi per evitare le urne subito

Tuttavia, se la sua carriera professionale è ampiamente nota per i ruoli ricoperti in passato, la vita privata di Carlo Cottarelli è meno conosciuta, protetta dalla riservatezza di un uomo che ora si ritrova a ricoprire il suo incarico pubblico più importante.

Miria Pigato, chi è la moglie di Carlo Cottarelli

Al fianco di Carlo Cottarelli c’è la moglie Miria Pigato, probabile prossima first lady, riservatissima almeno quanto il marito dal punto di vista mediatico e – anche lei – economista di livello internazionale.

Miria Pigato lavora per la Banca Mondiale come 'practice manager' ed è responsabile del Climate Action Group. Prima di occupare l'attuale posizione a Washington (dove ha vissuto con il marito per 25 anni), Miria Pigato ha lavorato come capo economista per l'area Africa. Inoltre, è coordinatrice del programma nazionale per il Pakistan, responsabile del settore per le aree del Nord Africa e del Medio Oriente, dell'Asia del Sud e dell'Africa e responsabile per Europa, Russia, Asia centrale e Caraibi.

Dal punto di vista accademico Maria Pigato ha conseguito un Master in Economia alla London School of Economics (come il marito Carlo Cottarelli) e un dottorato di ricerca in Economics allo University College di Londra.

Il Messaggero la descrive come lontanissima dalla vota mondana: “Non ha mai amato Roma e i suoi, salotti” confida chi la conosce bene.

Sposati giovanissimi, la coppia ha due figli, Nicolò ed Elisa. Il primo lavora a New York ed è laureato all’Università di Princeton, la seconda invece studia in California alla Ucla.

Come ha spiegato una volta lo stesso Cottarelli in una delle rare interviste in cui ha concesso spazio al suo privato, fu proprio Miria a convincerlo, a suo tempo, ad accettare l'incarico di Matteo Renzi al Fondo Monetario Internazionale, nel 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miria Pigato, chi è la moglie di Carlo Cottarelli

Today è in caricamento