Domenica, 24 Ottobre 2021
Vip

Alena Seredova sulla polemica per le divise dei figli: "Preferisco stirare meno e stare più con loro"

Nella foto del primo giorno di scuola, pubblicata settimane fa su Instagram dall'ex modella, le maglie stropicciate di Luis Thomas e David Lee avevano alzato un polverone

Alena Seredova, mamma e casalinga modello. L'ex modella torna sulla polemica di settimane fa, quando sui social in molti l'avevano criticata per aver mandato a scuola i figli con le divise stropicciate. "Certe cose non c'è bisogno di farle super piegate - ha spiegato al Corriere della Sera -. Tanto, poi, in un attimo, si stropicciano e hai perso solo tempo. Preferisco stirare meno e stare più con i miei figli, a differenza di chi sta a polemizzare sui social e magari trascura i familiari. Sono una mamma che lavora, ho appena lanciato una linea di profumi, ma ho scelto di dedicarmi molto ai figli e di sacrificare qualcosa per loro. Però, non si può far tutto e su qualcosa mollo".

Le piace essere il focolare della casa nonostante i tanti impegni, soprattutto per Davide Lee e Louis Thomas, i due figli nati dal matrimonio con Gigi Buffon. "Cucino tutti i giorni, mi piace far trovare la cena pronta ai ragazzi quando tornano dagli sport. Il grande ha un orario come se andasse in ufficio: fa scuola calcio e, quattro volte alla settimana, torna alle 20,30 passate". 

Infine a chi l'accusa di essere una 'cattiva madre' risponde: "Non mi piace chi guarda in casa d'altri cosa ci si può permettere e cosa no. Io non giudico chi sta meglio di me e ai miei figli insegno a non vantarsi di quello che hanno. Sono nata in una famiglia in cui mamma fa ancora tutto da sola e io so fare, e ho fatto, tutti i lavori domestici. A casa, a Torino, faccio ancora tanto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alena Seredova sulla polemica per le divise dei figli: "Preferisco stirare meno e stare più con loro"

Today è in caricamento