rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Vip

Bufera su Walter Nudo che critica la pubblicità: "Non vedo mascolinità e femminilità, ragazzi confusi"

L'appello dell'attore davanti a un cartellone pubblicitario di Valentino ha sollevato un polverone social

Walter Nudo contro tutti (o quasi). L'attore, sicuramente ben consapevole del ginepraio in cui stava per infilarsi, ha pubblicato ieri un video su Instagram dall'aeroporto di Linate, davanti a un cartellone pubblicitario di Valentino, lanciando un messaggio molto spinoso. 

Colpito dai modelli protagonisti e dal loro look e abbigliamento unisex, Nudo è andato dritto al punto. "Attenzione, stiamo attenti. Ne va del bene dei nostri rapporti" ha scritto nel post, spiegando poi nel video: "Sono a Linate e sto vedendo questa pubblicità di Valentino. In questa pubblicità non vedo nessuna mascolinità e nessuna femminilità. Se questo è il messaggio che diamo ai ragazzi, i ragazzi non hanno punti di riferimento, non hanno basi. Se escono di testa con questa confusione è normale, se vanno dallo psicologo è normale perché noi non li aiutiamo per niente". Infine l'appello: "Cerchiamo di essere un pochino più chiari noi adulti, cerchiamo di avere un po' più di responsabilità e far capire ciò che è maschile e ciò che è femminile, perché in una coppia questo è importante".

Le parole di Walter Nudo hanno provocato un terremoto social. Più che critiche, nelle ultime ore nei suoi confronti si è scatenata una vera e propria insurrezione popolare. Accuse di omofobia, sessismo, varie ed eventuali. "Spero sia chiaro che viviamo nel 2023, ma cosa vuol dire mascolinità e femminilità" fa notare un follower, e ancora: "È proprio tartassando i bambini, poi ragazzi e poi uomini con questi concetti stereotipati di ciò che è maschile e ciò che è femminile che creiamo dei mostri disadattati, incapaci di abbracciare la propria realtà, troppo frustrati per esprimere la loro essenza perché torturati e costretti dall'immagine che la società ha scelto per loro". Le affermazioni di Walter Nudo sono "terrificanti" per molti e tra questi anche diversi nomi noti, tra cui i designer Marcelo Burlon, che commenta senza mezzi termini: "Sei uno sfigato. Punto". Un altro sentenzia: "Sarebbe meglio Walter Muto".

La replica di Walter Nudo

L'attore ha risposto a qualcuno sui social, tra i commenti: "La società sta cambiando, ma la domanda è: in meglio o in peggio?". La replica definitiva in un altro video, in cui si lascia scivolare addosso tutti gli insulti e le critiche: "C'era una volta un tizio chiamato Buddha, che dopo aver viaggiato per molti anni si fermò e diede un discorso. C'era una persona che non faceva altro che insultarlo e Buddha non gli prestò nessuna attenzione, andò avanti per la sua strada e fece il suo discorso. Quando finì, questa persona gli si avvicinò e chiese perché avesse fatto finta di nulla. Buddha gli fece una domanda: 'Se c'è una persona che vuol dare un regalo a un'altra persona e l'altra persona lo rifiuta, questo regalo a chi appartiene?'. Appartiene a me, al donatore". Qui la lezione: "Bene, è così. Questa rabbia appartiene al donatore, non al Buddha. Grande lezione, eh?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera su Walter Nudo che critica la pubblicità: "Non vedo mascolinità e femminilità, ragazzi confusi"

Today è in caricamento