Giovedì, 23 Settembre 2021
mobilità Rimini

Enea presenta Spazia, la microcar ibrida

Maggiore efficienza energetica, riduzione dell’impatto ambientale per la mobilità e recupero rifiuti sono alla base delle diverse attività di ricerca dell’Enea presentate alla fiera Ecomondo di Rimini

Spazia

Equipaggiata con batteria ad alte prestazioni, doppio motore (elettrico e termico), in grado di viaggiare in modalità tradizionale, ibrida o solo elettrica. Questa è "Spazia", una delle innovative tecnologie presentate da Enea durante la fiera Ecomondo di Rimini. Il prototipo è stato mostrato alla H2R Energy & Mobility Show, il progetto speciale di Ecomondo dedicato alle soluzioni tecnologiche più avanzate per la mobilità. Ciò che rende unica questa microcar sono i sistemi di accumulo dell'energia elettrica, con moduli prototipali di batterie Li-Io "intelligenti", dotati cioè di capacità di bilanciamento elettrico delle celle e di gestione autonoma della temperatura.

Oltre alla microcar ibrida, Enea presenterà durante la fiera: 

ROMEO (Recovery Of MEtals by hydrOmetallurgy), un sistema capace di recuperare materiali preziosi, tra cui oro e argento, da rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, computer, cellulari, batterie al litio e pannelli fotovoltaici.

ASTRO che consente di produrre in loco compost dai rifiuti organici di piccole comunità, quali condomini, mense, hotel. Il “compostatore collettivo” è stato già sperimentato con successo per i rifiuti della mensa del Centro di Ricerche Enea di Casaccia. La tecnologia per il compost si integra con il sistema per il monitoraggio ambientale dei processi di compostaggio dei fanghi di depurazione, sia per quanto riguarda la gestione ottimale del ciclo di trattamento con analisi ambientali e valutazioni tecnico-economiche sia per l’individuazione dei loro possibili utilizzi.

SINERGIA, il progetto europeo PMI coordinato dall’Enea per il miglioramento dell’efficienza energetica, attraverso interventi di trasferimento tecnologico e la  riduzione dei consumi. Un’apposita piattaforma web permetterà alle aziende di effettuare il proprio check up energetico, verificando i propri consumi e identificando gli interventi necessari per migliorare l’efficienza e utilizzare fonti  rinnovabili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enea presenta Spazia, la microcar ibrida

Today è in caricamento