rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Hellbound

Hellbound erede di Squid Game. Il nuovo thriller Netflix conquista tutti e ottiene un 100% da Rotten Tomatoes

Grande successo per il titolo sudcoreano della piattaforma di streaming ai primi posti della top 10 di diversi Paesi al mondo

Ha fatto il suo debutto solo una decina di giorni fa su Netflix ma il suo nome si sta diffondendo sempre di più nel panorama seriale italiano e internazionale. Stiamo parlando di Hellbound, la miniserie sudcoreana della piattaforma di streaming che in sei episodi mette insieme due generi di racconto molto amati dal pubblico: il thriller e l'horror. Sembra proprio che questa formula, e la capacità dei sudcoreani di raccontare storie, sia vincente al punto da riuscire a colpire una grande fetta di pubblico in tutto il mondo. Hellbound, infatti, è entrato subito nella top 10 di dei prodotti più visti sulla piattaforma di streaming di diversi paesi al mondo come gli Stati Uniti, l'Argentina, l'Australia l'Austria e il Bahrein. Ma non è finita qui, la serie horror sulla storia di un gruppo di esseri soprannaturali che appaiono improvvisamente sulla terra ha ottenuto un punteggio senza precedenti su Rotten Tomatoes. 

L'incredibile punteggio di Rotten Tomatoes per Hellbound

È un 100% il punteggio su Hellbound del noto sito che si occupa di recensioni di prodotti seriali e cinematografici. Un'approvazione totale, un apprezzamento senza precedenti che conferma quanto la serie, presentata in anteprima al Toronto International Film Festival, sia stata valutata di una qualità di fotografia e narrazione ineccepibili.

Ma, per chi non dovesse avere ancora familiarità con questo nuovo titolo Netflix entriamo più nel dettaglio per scoprire di cosa parla. 

Di cosa parla Hellbound e perché piace così tanto

La storia raccontata da Hellbound è semplice: un gruppo di esseri misteriosi arrivano sulla Terra e condannano alcuni individui agli inferi, mentre altre creature ultraterrene appaiono in un preciso momento per avvolgere i condannati in un rogo mortale. La voce risoluta di Jung Jinsu, il leader dell'emergente organizzazione religiosa Nuova Verità, si solleva dal caos totale generato da questi inspiegabili eventi soprannaturali, sostenendo che solo i peccatori sono destinati alla dannazione e che questi avvenimenti rappresentano la volontà divina per riportare gli esseri umani sulla retta via. Un gruppo di seguaci estremisti chiamato Punta di Freccia decide di assumere il controllo sulle punizioni di coloro che si oppongono alla volontà divina. Il mondo si trasforma in un vero inferno. L'avvocata Min Hyejin sfida il presidente Jung sostenendo che le manifestazioni infernali sono semplicemente eventi soprannaturali e si unisce ai pochi che cercano di proteggere i condannati e restituire il mondo agli esseri umani e non agli dei. Insieme decidono di affrontare il caos scatenato dalla Nuova Verità.

Perché colpisce tanto questa serie TV? Senza dubbio l'aspetto religioso è accattivante, così come quello soprannaturale. Ragionare su possibili rivoluzioni sociali e immaginare un futuro che, per quanto inventato, potrebbe in qualche modo essere veritiero è interessante, fa riflettere e incute anche un po' di timore. Questa serie TV scuote. Come qualsiasi forma d'arte, nasce con questo obiettivo e, in questo caso, riesce a ottenerlo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellbound erede di Squid Game. Il nuovo thriller Netflix conquista tutti e ottiene un 100% da Rotten Tomatoes

Today è in caricamento