rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
EGITTO / Egitto

Presta giuramento il nuovo governo Beblawi

Il dicastero della Difesa rimane nelle mani del comandante in capo dell'esercito, Abdel Fatah al-Sissi, al quale va anche la carica di vicepremier

Il nuovo governo egiziano, varato dopo l'intervento militare che ha portato all'estromissione del presidente Mohammed Morsi e guidato dal premier Hazem Beblawi, ha iniziato a prestare giuramento nelle mani del Capo di Stato ad interim Adly Mansour: lo ha reso noto la televisione di Stato egiziana.

Il Ministero degli Esteri è stato assegnato all'ex Ambasciatore a Washington, Nabil Fahmy, mentre titolare delle Finanze è Ahmed Galal, economista ed ex funzionario della Banca Mondiale.

Il dicastero della Difesa rimane nelle mani del comandante in capo dell'esercito, Abdel Fatah al-Sissi, uomo chiave nell'intervento militare che ha portato alla caduta di Morsi, al quale va anche la carica di vicepremier.

Il portavoce della Fratellanza Musulmana, Mahmoud Ghozlan, ha bocciato il nuovo governo definendolo "illegittimo" e affermando che la nomina del presidente ad interim Adly Mansour è "nulla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presta giuramento il nuovo governo Beblawi

Today è in caricamento