rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Mondo Stati Uniti d'America

La polizia che vuole comprare robot assassini

Destinati a essere schierati in alcuni casi estremi, come attacchi terroristici o uccisioni di massa, questi "killer robots" stanno alimentando un'intensa polemica dopo che il consiglio comunale di San Francisco si è espresso a favore del loro utilizzo

Il Consiglio comunale di San Francisco martedì 6 dicembre ha votato contro l'adozione di una risoluzione che chiedeva l'utilizzo da parte delle forze dell'ordine cittadine di robot in grado di uccidere, ma non ha escluso del tutto l'idea, rimandando il provvedimento in commissione . Questi "robot assassini", destinati a essere schierati in alcuni casi estremi, come attacchi terroristici o uccisioni di massa, stanno alimentando un'intensa polemica dopo che il consiglio comunale si è espresso a favore del loro utilizzo la scorsa settimana.

"La scorsa settimana, nonostante i timori etici, ho sostenuto la legislazione, ma nell'ultima settimana non mi sono sentito a mio agio con l'argomento. Non credo che i robot armati e telecomandati ci renderanno più sicuri", ha detto martedì il membro del consiglio comunale Gordon Mar. Alla fine, il consiglio ha fatto marcia indietro approvando una legge che consente alla polizia di San Francisco di ottenere attrezzature militari, ma senza l'uso di robot. Questo è stato rinviato alla commissione e sarà sottoposto a una nuova votazione a breve.

Molti oppositori hanno criticato questa misura, temendo che porterà a un aumento della violenza della polizia ea un futuro degno del film "Robocop". Dozzine di persone hanno protestato davanti al municipio di San Francisco, con cartelli che chiedevano "di non armare la polizia con nuove armi" o affermavano inoltre che "i robot assassini non sono la soluzione".

"L'uso di robot in situazioni potenzialmente mortali è un'opzione di ultima istanza", ha dichiarato il capo della polizia di San Francisco William Scott in una dichiarazione all'inizio di dicembre. "Viviamo in un'epoca in cui la violenza di massa sta diventando più frequente", ha insistito. "Abbiamo bisogno di questa opzione per salvare vite umane, se questo tipo di tragedia si verificasse nella nostra città". La polizia di San Francisco dispone attualmente di diversi robot controllabili a distanza che vengono utilizzati quando gli agenti devono mantenere le distanze prima di assicurarsi una posizione, ad esempio durante una situazione di pericolo di bomba. La nuova misura consentirebbe di utilizzare questi robot per posizionare una "carica esplosiva" in grado di "inabilitare o disorientare un sospetto violento armato o pericoloso che minaccia di uccidere", secondo la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia che vuole comprare robot assassini

Today è in caricamento