Lunedì, 19 Aprile 2021
Francia

Parigi devastata, l'ultimo atto dei gilet gialli?

Il presidente francese Emmanuel Macron sarebbe pronto a prendere decisioni forti:  "Quel che è avvenuto sugli Champs Elysees non si chiama manifestazione. Tutti coloro che erano là sono complici di quanto è accaduto".

Dopo settimane di calma e di manifestazioni con poche centinaia di persone la protesta dei gilet gialli si trasforma in una disordinata follia predatoria: saccheggi e devastazioni nel salotto bene di Parigi, sugli Champs-Elysees si è sfiorata la tragedia.

Undici persone sono rimaste ferite, una donna con un bambino sono stati salvati dai vigili del fuoco dopo essere rimasti intrappolati al secondo piano di un edificio che ospita una banca data alle fiamme.

"Non si tratta né di manifestanti né di casseur, questi sono solo assassini" commenta il ministro dell'Interno francese.

gilet gialli parigi 16 marzo-2

Il presidente francese Emmanuel Macron sarebbe pronto a prendere decisioni forti:  "Quel che è avvenuto sugli Champs Elysees non si chiama manifestazione. Tutti coloro che erano là sono complici di quanto è accaduto".

Promette ai francesi che le violenze non si ripeteranno mentre si contano i danni. Il bilancio parla di 82 persone fermate, mentre decine di negosi sono stati danneggiati e saccheggiati.

Il celebre ristorante di lusso Fouquet's è stato preso d'assalto e completamente devastato all'interno, con un saccheggio diventato generale in pochi minuti. 

Gruppi di gilet gialli e di black bloc hanno tentato di aggirare gli sbarramenti della polizia per raggiungere l'Eliseo ma sono stati respinti con lacrimogeni e getti di idrante.

gilet gialli parigi-4

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parigi devastata, l'ultimo atto dei gilet gialli?

Today è in caricamento