Domenica, 17 Ottobre 2021
Mondo Libia

Scontri all'aeroporto di Tripoli: vittime e feriti, scalo bloccato

Un gruppo armato ha tentato di assaltare la prigione che si trova all'interno dell'aeroporto

Si registrano sconti tra gruppi armati nei pressi dell'aeroporto di Tripoli. Secondo l'agenzia Reuters, che cita il ministero della Salute libico, almeno nove persone sarebbero rimaste uccise nei combattimenti vicino all'aeroporto Mitiga. Media locali invece parlano di circa 40 persone ferite. 

Colpi d'arma da fuoco sono stati avvertiti perfino nel centro città, scrive Reuters, e i tutti i voli sono stati sospesi fino a nuovo ordine. 

I combattimenti vedono contrapposti la milizia Rada, le Forze speciali di dissuasione, uno dei gruppi più potenti a Tripoli che controlla l'aeroporto e il carcere nei pressi, e una fazione rivale con sede nel quartiere Tajoura. L'obiettivo dei miliziani, ha fatto sapere Rada - fedele al governo di Fayez al-Sarraj - sarebbe liberare i detenuti del carcere. 

libia 1-2

La base militare di Mitiga si trova vicino al centro di Tripoli ed è diventato il principale scalo della città dopo la distruzione dell'aeroporto internazionale nel 2014. Rada ha diffuso immagini che mostrano pickup con a bordo armati per le strade intorno all'aeroporto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri all'aeroporto di Tripoli: vittime e feriti, scalo bloccato

Today è in caricamento