Martedì, 27 Ottobre 2020
Auto e moto

Aprilia: debutto californiano per la tanto attesa RS 660

La nuova sportiva fa il suo esordio sulle strade della West Coast e a Laguna Seca con Rennie Scaysbrook, il recordman della Pikes Peak

Aprilia RS 660 ha scelto, per il suo debutto su strada, una delle strisce di asfalto e una delle piste più iconiche al mondo. Sul percorso di Big Sur in California è stata presentata dinamicamente al mercato americano una della delle moto più attese degli ultimi anni.

Alla guida della RS 660 si è presentato Rennie Scaysbrook, il pilota di origini australiane che, in sella alla Aprilia Tuono V4, ha vinto la Pikes Peak, la corsa in salita più famosa e prestigiosa al mondo della quale detiene anche il record assoluto.

Le doti dinamiche, il rigore del telaio e le prestazioni entusiasmanti del nuovo bicilindrico da 100 CV hanno esaltato Rennie che, trovandosi proprio dalle parti di Monterey per la presentazione americana, non ha resistito alla tentazione di testare la RS 660 anche a Laguna Seca, tra i cordoli della pista più famosa della California. E così il Corkscrew, il celebre “Cavatappi” - veloce doppia curva in una discesa da brividi che caratterizza Laguna Seca - ha messo alla prova la nuova Aprilia che, nata per il divertimento di tutti i giorni in strada e per la guida sportiva e rilassata del weekend, sta regalando emozioni inattese a ogni test in pista, grazie alle sue qualità di leggerezza e agilità.

03-aprilia-rs-660-2

Ma ora l’attesa di tanti appassionati sta per finire: unitamente al lancio stampa europeo, in svolgimento in questi giorni in Veneto, si apre il prebooking online: a partire da lunedì 12 ottobre Aprilia RS 660 sarà prenotabile sulle pagine web di Aprilia per tutti i mercati europei.

La sorpresa al debutto è una spettacolare, inedita colorazione che definisce un nuovo riferimento di stile e sportività: RS 660 esordisce nella livrea Acid Gold, essenza autentica del marchio Aprilia, combinazione perfetta di innovazione, tecnologia e design. Il prezzo in Italia è di 11.050 Euro (f.c. IVA inclusa).

Aprilia RS 660 è una delle moto più attese sin dalla sua prima apparizione, come concept, nel novembre 2018, quando rivelò una nuovissima idea di sportività, non più legata al dato della potenza assoluta ma definito dal rapporto tra una prestazione motoristica esuberante e facilmente gestibile, una ciclistica di eccellenza assoluta e la leggerezza del mezzo.

04-aprilia-rs-660-2

Ora, a meno di due anni da quella prima apparizione, RS 660 è una proposta unica nel suo genere: una bicilindrica di media cilindrata da 100 CV per soli 183 kg di peso, affascinante, accessibile, dai contenuti tecnologici elevatissimi, anche superiori a quelli di moto di categoria superiore; una moto divertente e godibile, in grado di restituire emozioni su strada così come nelle uscite occasionali in pista,

Con Aprilia RS 660 tornano il piacere e il divertimento quotidiano della moto sportiva carenata e dotata di semimanubri, che sfrutta le qualità dinamiche di una ciclistica perfetta abbinata alle prestazioni esuberanti di un bicilindrico parallelo completamente nuovo e al pacchetto di controlli elettronici attivi Aprilia che è un riferimento riconosciuto a livello mondiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Aprilia: debutto californiano per la tanto attesa RS 660
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...