Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

Domenica 19 gennaio a Bologna la kermesse finale del movimento delle Sardine schierato con il governatore uscente Bonaccini nella sfida elettorale con la senatrice leghista Borgonzoni. In Calabria i sondaggi vedono un voto già scritto

La campagna elettorale per le elezioni regionali entra nel vivo. Domenica 19 gennaio a Bologna la kermesse finale del movimento delle Sardine schierato con il governatore uscente Bonaccini nella sfida elettorale con la senatrice leghista Borgonzoni.

Elezioni in Emilia Romagna: le ultime notizie sulle regionali

Intanto i due duellanti non hanno smesso di punzecchiarsi anche nella "siesta" di fine anno. Il governatore dem Stefano Bonaccini ha invitato la sfidante Lucia Borgonzoni a dimettersi dal Senato in vista dell'appuntamento elettorale del 26 gennaio per dimostrare di essere davvero interessata solo alla regione. "Il livello è sempre da prima elementare" la risposta della leghista Lucia Borgonzoni, candidata alla presidenza dell'Emilia-Romagna.

"Diciamo a Bonaccini se mi risponde sul perché le agende in sanità sono chiuse?" continua l'esponente del Carroccio, che sull'argomento dimissioni non si addentra ma contrattacca: "Perché ci sono liste d'attesa lunghissime in quelle che non sono le varie visite o operazioni che vengono pubblicate sul sito? Perché in agricoltura ci sono aziende che hanno aspettato per due anni i fondi. Perché non c'è un piano di bonifiche regionale. Perché  non utilizza i fondi del dissesto idrogeologico?".

Sondaggi elezioni Emilia Romagna e Calabria: gli ultimi dati

L'ultimo sondaggio disponibile per quanto riguarda le elezioni in Emilia Romagna disegna una sfida all'ultimo voto. Le interviste realizzate dall'istituto Tecné per Tgcom24 denotano un alto numero di incerti o possibili astenuti, pari al 43% del corpo elettorale emilianoromagnolo. 

Stafano Bonaccini sarebbe accreditato del 46% delle preferenze, contro il 44% di Lucia Borgonzoni. Nessuna possibilità per il candidato di bandiera pentastellato Simone Benini al 7%.  

Nel voto di lista exploit della Lega che potrebbe rivendicare la palma di primo partito della Regione scippandola al Partito Democratico: le due liste sarebbero infatti votati da tre elettori su dieci. 

stefano bonaccini 46% pd 31%
. altri csx 14%
. .
lucia borgonzoni 44% lega 30%
. fdi 7%
. fi 5%
. altri cdx 3%
. .
simone benini 7% m5s 7%
. .
altri candidati 3% altri 3%

Risultati sostanzialmente in linea con quanto rilevato da Emg Acqua il 18 dicembre scorso: secondo l'istituto demoscopico il vantaggio di Bonaccini sarebbe di appena 3 punti, inferiore al margine di errore statistico. 

  • Stefano Bonaccini: 46.5%
  • Lucia Borgonzoni: 43.5%
  • Simone Benini: 6.5%
  • Altro: 3.5%

Elezioni in Calabria: gli ultimi sondaggi

La tornata elettorale del prossimo 26 gennaio 2020 vede anche una accesa sfida in Calabria dove il governatore uscente Caldoro cederà la poltrona di presidente della Regione Calabria a uno tra gli sfidanti: Pippo Callipo (centrosinistra); Jole Santelli (centrodestra); Francesco Aiello (Movimento 5 Stelle) e Carlo Tansi.

Il candidato dem Pippo Callipo sarà appoggiato da quattro liste: Io resto in Calabria, 10 idee per la Calabria (Socialisti e Verdi); Pd e Democratici Progressisti. Saranno invece sei le liste del centrodestra: Jole Santelli presidente, Forza Italia, Udc, Casa delle Libertà, Fratelli d’Italia e Lega. Due liste per Francesco Aiello, candidato del Movimento 5 Stelle e appoggiato anche da Calabria Civica-Liberi di cambiare. Tesoro Calabria, Calabria Libera e Calabria Pulita sono le tre liste che sostengono Carlo Tansi, ex capo della protezione civile.

Dato il ritardo nella presentazione dei candidati con i duelli tutti interni al pd e al centrodestra, sono pochi i sondaggi sui candidati presidenti.

Da una indagine Swg commissionata dal Partito democratico risultano dati molto negativi con il 64% degli intervistati che avrebbe notato un peggioramento della qualità di vita. Inoltra la fiducia nei confronti del governatore uscente dem si ferma al 14% del campione.

Secondo gli ultimi sondaggi pubblicati dall'istituto demoscopico Noto il centrodestra sarebbe nettamente avanti. 

  • Santelli (CDX): 52%
  • Callipo (CSX): 34%
  • Aiello (M5S): 10%
  • Tansi (Altri): 4%

Elezioni 2020: appuntamenti regionali ma importanti

Nella primavera del 2020 sono attese anche elezioni regionali in Veneto, CampaniaLiguriaToscana, Puglia Marche. Queste regioni dovrebbero andare al voto tra maggio e giugno 2020, ma il Ministero dell’Interno che ancora non ha ufficializzato la data.

Sotto particolare attenzione le elezioni in Toscana, Regione che potrebbe aggiungersi a quelle storicamente rosse "perse" dal centrosinistra. Gli ultimi sondaggi di Emg Acqua vedono il centrodestra traniato dalla Lega (27%) attestarsi al 41% delle preferenze. Nel centrosinistra Italia Viva trova il suo exploit con il 7%, lasciando al Pd meno di un elettore su 3: in totale del centrosinistra, che candida a governatore il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, si fermerebbe al 37%. Per i 5stelle le intenzioni di voto si fermano al 10%. 

Elezioni regionali, tutto in ballo: c'erano una volta le "Regioni rosse"

Risultato meno incerto per le elezioni nelle Marche dove il centrodestra potrebbe portare a casa la regione con la maggioranza assoluta dei voti. Nell'ultima rilevazione Emg Acqua la scelta dei marchigiani penalizzerebbe il centrosinistra (30%) e M5s (18%), accreditando il centrodestra di oltre il 50% dei consensi. Anche qui la Lega si troverebbe in dote un importante 37% dei voti, davanti a Pd (19%) e M5s (17%). Fratelli d'Italia che esprimerà il candidato unitario del centrodestra con il deputato Francesco Acquaroli si attesterebbe al 8,7%. 

Incertezza totale per le elezioni in Campania dove secondo un sondaggio di Arcadia per il Corriere del Mezzogiorno il governatore uscente Vincenco De Luca alla guida della coalizione di centrosinistra sarebbe in difficoltà e la sua rielezione sarebbe accreditata solo dal 39,5% dei campani. Il vantaggio nei confronti del candidato del centrodestra Stefano Caldoro sarebbe nell'ordine dei 3 punti percentuali. Miglior risultato rispetto alle altre regioni per il Movimento 5 stelle: nella regione che conta più beneficiari del reddito di cittadinanza i consensi pentastellati si mantengono oltre quota 20%.

Attesa per i primi sondaggi per le elezioni in Puglia dove nella corsa per la poltrona di Michele Emiliano il centrodestra schiera il copresidente del gruppo dei conservatori europei Raffaele Fitto. Una candidatura che potrebbe riequilibrare i risultati delle ultime elezioni quando nel 2015 Emiliano vinse col 47,1%. Atteso un nuovo ridimensionamento del M5s già calato dal 45% ottenuto alle politiche 2018 al 26% delle europee 2019. 

Per le elezioni in Veneto l'unica certezza al momento è la ricandidatura dell’attuale governatore Luca Zaia, espressione del centrodestra. Per Zaia che i sondaggi incoronano come il governatore più popolare d'Italia, il terzo mandato sembra essere quasi scontanto.

Per le elezioni in Liguria la ricandidatura dell’attuale governatore Giovanni Toti è vista dall'istituto SWG con dieci punti percentuali in vantaggio rispetto ad un possibile candidato di centrosinistra o M5s: dopo la vittoria nel 2015 ai danni della candidata del centrosinistra Raffaella Paita, la crescita del centrodestra in Regione è stata evidente, grazie soprattutto al balzo della Lega.

Elezioni 2020. suppletive per Camera e Senato

Nel 2020 saranno chiamati al voto gli abitanti di Napoli, Roma e Terni per le elezioni suppletive.

Elezioni 2020, in primavera amministrative in mille Comuni

Nel 2020 si voterà anche per eleggere i sindaci di Aosta, Arezzo, Reggio Calabria, Trento, Venezia e di altri 1074 Comuni. Data possibile tra il 15 aprile e il 15 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

  • Lando Buzzanca, scoppia la faida familiare: i figli nominano giudice tutelare del patrimonio, ma lui si ribella

Torna su
Today è in caricamento