Venerdì, 17 Settembre 2021

"Un missile sta per colpire le Hawaii": falso allarme scatena il panico

La tensione nel Pacifico è molto alta per i test nucleari e missilistici della Corea del Nord. L'allerta sarebbe arrivata per errore ad alcuni utenti di telefonia cellulare

Immagine dello screenshot: Mashable

I social media hanno innescato ieri pomeriggio un allarme, dopo che sono circolati degli screenshot di telefoni cellulari i quali avrebbero ricevuto un messaggio di emergenza che avvertiva del lancio di un missile balistico contro le Hawaii.

L'allerta, che sarebbe arrivata per errore ad alcuni utenti di telefonia cellulare, recitava: "BALLISTIC MISSILE THREAT INBOUND TO HAWAII. SEEK IMMEDIATE SHELTER. THIS IS NOT A DRILL." ("Missile balistico in arrivo verso le Hawaii. Cercate immediato rifugio. Questa non è un'esercitazione").

Alle Hawaii ci si prepara per un attacco nucleare della Corea del Nord 

Subito dopo il rappresentante democratico Usa Tulsi Gabbard, via Twitter, ha definito "falso" l'allarme. "Hawaii: questo è un falso allarme", ha scritto. "Ho avuto conferma - ha aggiunto - dai funzionari che non c'è alcun missile in arrivo". Anche l'Agenzia per le emergenze hawaiana ha confermato che "non c'è alcuna minaccia missilistica per le Hawaii".

Poco dopo l'agenzia locale per le emergenze, la "Hawaii's Emergency Management Agency" ha annullato l'allerta chiarendo che era stata inviata per errore da un impiegato. Ma tra l'invio del primo sms e il secondo in cui si rettificava l'allerta sono trascorsi 38 minuti di puro panico nell'arcipelago.

Il falso allarme arriva in un momento in cui la tensione nel Pacifico è molto alta per i test nucleari e missilistici della Corea del Nord.

"Chiedo profondamente scusa per i problemi e lo spavento che abbiamo provocato oggi", ha detto Vern Miyagi, amministratore dell'Agenzia per la gestione delle emergenze della Hawaii. "Abbiamo trascorso gli ultimi mesi a tentare di rispondere a questa minaccia, in modo da essere in grado di fornire notifiche e allarmi preventivi al pubblico", ha continuato, ammettendo: "Abbiamo commesso un errore. Ora studieremo il processo in modo che non accada più"
 

Fonte: CNN.com →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un missile sta per colpire le Hawaii": falso allarme scatena il panico

Today è in caricamento