rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Altro

Tiro a segno, i convocati dell'Italia per i Mondiali

A Baku la rassegna iridata: in palio un posto nazione per i Giochi Olimpici Estivi di Parigi 2024

Il poligono di Baku (Azerbaijan) è pronto ad ospitare i Mondiali di tiro a segno. L’Italia si presenta al via con 16 atleti che, oltre alle medaglie iridate, proveranno a conquistare anche le carte olimpiche tra giovedì 17 e martedì 22 agosto. Otterranno un posto nazione per i Giochi Olimpici Estivi di Parigi 2024, infatti, i quattro migliori atleti per genere di ciascuna specialità. 

L’Italia Team al momento può contare su una sola quota a cinque cerchi, quella garantita da Danilo Dennis Sollazzo in virtù dell’argento vinto lo scorso anno ai Mondiali del Cairo (Egitto) nella carabina 10 metri. “I nostri atleti arrivano all’appuntamento preparati e competitivi – ha affermato Pierluigi Ussorio -. Bisogna guardare verso Parigi 2024 con fiducia e senza ansia. I risultati arriveranno perché i ragazzi si sono impegnati molto per quest’appuntamento e il livello medio si è alzato notevolmente”, ha concluso il direttore delle squadre azzurre.

Mondiali di Tiro a segno, i convocati dell'Italia

CARABINA - Riccardo Armiraglio, Edoardo Bonazzi, Danilo Dennis Sollazzo, Simon Weithaler, Sofia Ceccarello, Barbara Gambaro e Martina Ziviani.
PISTOLA - Paolo Monna, Luca Tesconi, Federico Maldini, Margherita Brigida Veccaro, Maria Varricchio, Chiara Giancamilli, Riccardo Mazzetti, Andrea Morassut e Massimo Spinella.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro a segno, i convocati dell'Italia per i Mondiali

Today è in caricamento