Domenica, 14 Luglio 2024
Il fatto

Tifoso turco colpisce il giocatore della Fiorentina con un pugno: sarà processato

L'aggressione subita da Alessandro Bianco che ha documentato l'episodio sui social. Il supporter del Sivasspor sarebbe stato già individuato

Sarebbe stato fermato il tifoso della squadra turca Sivasspor che giovedì sera ha colpito con un pugno il calciatore della Fiorentina Alessandro Bianco, nel corso del match valido per l'accesso ai quarti di finale di Conference League. 

Il centrocampista viola subentrato nella parte finale della gara al posto di Amrabat è stato aggredito brutalmente dal tifoso che aveva invaso il campo subito dopo la rete dell'1-4 viola. Dopo il triplice fischio Bianco ha documentato l'aggressione postando una storia su Instagram che lo ritrae con il volto insanguinato. "Non male" ha scritto ironicamente sui social il 20enne che si mostra con una vistosa ferita al naso.

Il post di Bianco su Instagram

"Il pugno dato a Bianco è una roba vergognosa" ha commentato l'allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano, "non se lo aspettava nemmeno. Ha il naso rotto. Sembrava una festa, anche loro con uno stadio così pieno hanno spinto i loro giocatori e questo gesto rovina tutto, nonostante anche la vittoria". La Uefa ha aperto un'indagine sull'episodio. Dai media turchi intanto arriva la notizia che il tifoso sarebbe stato individuato e sarà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifoso turco colpisce il giocatore della Fiorentina con un pugno: sarà processato
Today è in caricamento