Giovedì, 23 Settembre 2021
Web

Diritto d'autore online, dal 31 marzo il nuovo regolamento

Stretta dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni a tutela del diritto d’autore. A rischiare sono decine di siti che offrono film in download gratuito

Il 31 marzo 2014 entra in vigore il nuovo regolamento dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni a tutela del diritto d’autore. La novità maggiore riguarda il "download": da domani potrà essere  l'Agcom a ordinare ai provider la rimozione di contenuti illegali. Il tutto abbattendo i tempi che impiegava, fino ad oggi, l'autorità giudiziaria. Entro 35 giorni il contenuto illegale sarà offline.

Questo nuovo regolamento è "a tutela di ogni opera digitale coperta da diritto d’autore: dalle canzoni ai video, dalle fotografie dagli articoli. E questo riguarda anche i film che sono ospitati su siti che tra qualche ora diventeranno, di fatto, illegali.

"Lo strumento a disposizione sarà un’area del portale ddaonline.it sviluppato dal Garante in collaborazione con la fondazione Ugo Bordoni che darà la possibilità di completare online un modulo di segnalazione da salvare in formato pdf e inviare con posta certificata con allegati eventuali documenti aggiuntivi che attestino la violazione e dimostrino che a scrivere è davvero il proprietario del contenuto". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto d'autore online, dal 31 marzo il nuovo regolamento

Today è in caricamento