rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Televisione

"Piazzapulita" riparte dai reportage sull'Isis e sull'Islam

Prima puntata incandescente per il programma di Corrado Formigli, che si rimette a fare l'inviato, insieme ai suoi collaboratori, per andare a raccontare in prima persona la realtà dell'avanzata degli islamisti in Libia, Kurdistan e Iraq

“Piazzapulita” di Corrado Formigli riparte con il botto. Il giornalista e conduttore ha rimesso nuovamente i panni dell’inviato per una puntata dedicata alla situazione incandescente tra Libia, Kurdistan e Iraq. Suoi sono infatti i reportage esclusivi dai luoghi del conflitto, un modo per dare ancora più credibilità al ruolo della sua trasmissione, mostrando la voglia di andare a vedere con i propri occhi che cosa sta succedendo.

Sangue nostrum”, questo il titolo della puntata inaugurale, ha mischiato con intelligenza e competenza le immagini dei servizi con le chiacchiere da talk show, dando allo spettatore un quadro della complessa situazione che si sta svolgendo a pochi chilometri dalle nostre coste.

Nel suo reportage dal Kurdistan, Formigli ha raccontato lo scontro tra i Peshmerga e i terroristi del califfato e la tragedia delle popolazioni coinvolti e in fuga nei campi profughi.

Formigli in studio ha stigmatizzato il comportamento del ministro della Difesa Pinotti, che non ha risposto alle domande dell’inviato Monteleone sulle armi fornite dal governo italiano ai curdi e ha lasciato che il giornalista venisse strattonato dalla sua scorta.

Inevitabile poi parlare dell’Isis, con un dibattito interessante e molto partecipato sui suoi rapporti/non rapporti con l’Islam, coinvolgendo anche gli italiani convertiti all’Islam. Un altro reportage della serata è stato dedicato poi al tema immigrazione dalla Libia ormai tornata sotto il controllo degli islamisti, parlando del programma “Mare Nostrum” e della sua efficacia.

In studio c’erano Matteo Salvini della Lega, Kalid Chauoki del Pd, Massimo Cacciari, Luca Casarini, il generale Vincenzo Camporini e i giornalisti Farian Sabahi del Sole24Ore e Pierluigi Battista del Corriere della Sera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Piazzapulita" riparte dai reportage sull'Isis e sull'Islam

Today è in caricamento