Domenica, 29 Novembre 2020
Stati Uniti d'America

La storia dell'anziano che a 89 anni deve consegnare pizze per vivere: poi Tik Tok gli cambia la vita

La vicenda di Derlin Newey e della famiglia Valdez emoziona, ma lascia anche spazio ad alcune domande non di poco conto su come la nostra società tratta gli anziani

Foto: KSL TV

Sembra a prima vista una di quelle notizie strappalacrime, che fanno incetta di cuoricini sui social network e mettono a posto le coscienze almeno per un po'. In realtà c'è poco da sorridere se un anziano è costretto a fare il portapizze per sopravvivere. 

La storia di Derlin Newey

Derlin Newey è un 89enne che vive a Roy, nello Utah. Lavora 30 ore alla settimana per consegnare pizze in giro per la città, per integrare così la sua "pensione sociale". Alcuni clienti abituali gli si sono affezionati parecchio, e hanno lanciato una campagna isu TikTok per raccogliere una gigantesca "mancia" di oltre 12mila dollari per l'amichevole e simpaticissimo dipendente di una catena di pizzerie molto apprezzata nello stato dei mormoni.

Come hanno fatto a raccogliere una cifra così cospicua? La famiglia Valdez in genere registra le consegne di Newey tramite brevi video su TikTok dove Newey ha accumulato più di 50.000 follower, diventando una star social grazie alla sua formidabile parlantina e a un umorismo freschissimo. La famiglia Valdez ha così avviato una campagna per raccogliere fondi per lui in modo che non dovesse lavorare così tanto. Hanno chiesto ai loro sostenitori di fare una donazione per aiutare Newey, e i soldi hanno iniziato ad arrivare. Recentemente gli ha hanno consegnato l'assegno, firmato dalla sua "Famiglia TikTok".

L'assegno di 12mila dollari

Newey comprensibilmente non sapeva nemmeno che cosa fosse TikTok, ed è rimasto sbalordito dal regalo. La sua storia sta facendo il giro di tutto il mondo.

Fin qui, la parte divertente ed emozionante. Restano però sullo sfondo alcune domande non di poco conto, sostanziali: è accettabile uno stato sociale che costringe un uomo di 89 anni, che vive da solo nella sua casa mobile, a dover correre in giro per la città a consegnare pizze nella sua vecchiaia solo per poter pagare l'affitto e le bollette?

In questo caso c'è il lieto fine, ma quanti altri anziani sono costretti begli Stati Uniti a lavorare fino all'ultimo solo per poter sopravvivere?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia dell'anziano che a 89 anni deve consegnare pizze per vivere: poi Tik Tok gli cambia la vita

Today è in caricamento