rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Terza dose anche ai minorenni: arriva il primo via libera

Chi può fare la dose booster e da quando: la nuova circolare del ministero della Salute

Da lunedì 27 dicembre potrà essere somministrata la terza dose o dose booster anche ai giovani tra i 16-17 anni e agli adolescenti (12-15enni) con fragilità. Lo prevede la circolare del ministero della Salute che aggiorna i termini per il booster equiparandoli a quelli previsti per gli over 18 per evitare che migliaia di giovani siano di fatto "esodati" del green pass perché esclusi dal booster e con il green pass scaduto da febbraio. 

Bene ricordare infatti che l'ultimo decreto festività del governo ha ridotto dal 1° febbraio 2022 la durata del GP da 9 a 6 mesi e - di pari passo - il periodo minimo per la somministrazione della terza dose sarà ridotto da 5 a 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

La nuova circolare del ministero della Salute mette insomma una toppa. Inoltre entro il mese di gennaio Aifa - secondo quanto si apprende - si pronuncerà sull'allargamento della somministrazione della terza dose a tutti gli adolescenti tra 12-15 anni. Al momento per queste categorie sarà possibile utilizzare solo il vaccino Pfizer, secondo le tempistiche e modalità già raccomandate, ovvero al dosaggio di 30 mcg in 0,3 ml.

Alla luce delle disponibilità di vaccini, il Commissario sta inoltre organizzando il dispositivo per anticipare a 4 mesi la somministrazione delle terze dosi a favore di tutti coloro per i quali è raccomandata la dose booster, dando priorità alle persone anziane e a quelle fragili. In tal senso, la data di avvio dei richiami verrà comunicata dopo un confronto tecnico con le Regioni/Province autonome.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terza dose anche ai minorenni: arriva il primo via libera

Today è in caricamento