Martedì, 27 Ottobre 2020
Giardinaggio
MENU
Giardinaggio

Le piante da acquistare a giugno per colorare il balcone

I fiori riescono a dare colore e allegria ai balconi, ogni stagione e mese ha le sue piante da poter coltivare. Vediamo i migliori per arricchire il terrazzo

Con l’arrivo del caldo la natura si risveglia e anche il nostro balcone ha bisogno di riempirsi di colori. Profumati e delicati, sono un modo per arredare e arricchire i terrazzi.

Curare le piante ha benefici sull'umore per avere il massimo benessere. Rose profumare e margherite delicate, sono i fiori che renderanno il terrazzo un’oasi di verde.

Vediamo le migliori piante da avere in giardino a giugno.

Petunie

Petunie-2

Semplici da coltivare, le petunie sono le piante ideali da mettere in balcone. Caratterizzate da colori vivaci e accesi, rendono il terrazzo allegro. Grazie ai semi, potete coltivare i fiori di diverse tinte, per creare un piacevole effetto. Adatte ai vasi, sono pendenti e fioriscono per tutta l’estate fino ad ottobre. Basta scegliere il terriccio universale arricchito da corteccia e sabbia e le petunie cresceranno con semplicità. Anche se hanno bisogno di poche attenzioni, durante l’estate meglio annaffiarle ogni giorno, soprattutto quando le temperature sono molto alte, preferibilmente la mattina presto o la sera tardi.

Scopri di più su Amazon

Margherite

Margherite-3

Anche se è solitamente presente nei campi, i fiori possono essere coltivati anche in vaso o in giardino. Le piante creano un effetto molto elegante soprattutto in estate perché sono fiori che amano il sole. Disponibili in diversi colori, grazie ai semi, avrete piante fiorite fino a settembre. Il terreno umido e fertilizzato è l’ambiente giusto in cui far crescere i semi da piantare tra febbraio e marzo. Per far diventare la pianta rigogliosa, meglio annaffiarla abbondantemente con meno frequenza, perché poca acqua, potrebbe seccare la pianta.

Scopri di più su Amazon a 10,49€

Glicine

Glicine-2

Se avete un terrazzo o un balcone e volete arricchirlo con le piante, il glicine è la soluzione ideale. Il rampicante riesce a creare un piacevole effetto sulla facciata e dare un tocco in più all’esterno. La profumata cascata di fiori lilla, renderà elegante e raffinato il giardino. Anche se di origine orientale, il glicine sopporta il clima delle città, perché è in grado di adattarsi ad ogni temperatura. Se non avete molto spazio, può essere coltivato anche in vaso. Le due piante incluse nella confezione, possono arrivare fino a 40-60 cm

Scopri di più su Amazon a 32,45€

Ortensia

Ortensia-2

L’ortensia è una delle piante più coltivate grazie a fiori abbondanti e colorati dalla forma sferica che arricchiscono l’esterno. La forma dell'ortensia conferisce ad ogni balcone eleganza e raffinatezza. Il terreno ideale deve essere fertile e ben drenato. La pianta viene fornita concimata per sei mesi con la pacciamatura che impedisce agli infestanti di attaccarla. Ideale sui terrazzi non molto esposti al sole, meglio metterla in zone con mezz’ombra, soprattutto in estate quando i raggi sono diretti. Resistente a temperature rigide, fino a -15° o a temperature alte fino a 37° ha bisogno di essere annaffiata periodicamente.

Scopri di più su Amazon a 24,00€

Rose

Rose-4

Le rose sono fiori delicati e romantici che in questo periodo sbocciano per regalarci tutta la loro bellezza. Adatte sia al giardino che alla coltivazione in vaso sono disponibili in diversi colori, ma se volete un effetto elegante e chic la pianta lilla è irrinunciabile. Le rose prediligono il sole, ma meglio se in una zona arieggiata senza i raggi diretti. Da piantare all’interno di terreno calcareo con sostanze organiche ben drenato perché non amano i ristagni. Non dovete fare altro che annaffiare senza esagerare per non avere un terreno troppo bagnato e compromettere la pianta.

Scopri di più su Amazon a 9,00€

Calle

Calle-2

Simbolo della purezza e della bellezza, le calle riescono a creare un ambiente chic e raffinato. Tradizionalmente bianca, negli ultimi anni si è diffusa in diversi colori, tutti accesi e grintosi come gialla, viola, arancione o striata. Per avere la pianta direttamente sul balcone, potete optare per i bulbi da mettere a dimora in inverno per avere fioriture primaverili precoci, mentre a marzo e maggio per fioriture tardive e metterle al riparo dal freddo e dalle gelate. Una volta sbocciate meglio sistemarle in una zona luminosa, lontane dai raggi diretti del sole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scopri di più su Amazon a 7,90€

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Le Guide Popolari

Le piante da acquistare a giugno per colorare il balcone
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...