Lunedì, 18 Ottobre 2021
Città Arezzo

Con l'auricolare al quiz per la patente ma gli si incastra nell’orecchio: corsa in ospedale (con la Polstrada)

Era convinto di aver trovato il modo di copiare senza essere scoperto ma per lui è finita malissimo ed è stato denunciato. Ora è caccia anche al complice che lo aiutava a distanza

Era convinto che nessuno avrebbe scoperto il suo trucco grazie al quale copiare impunemente ai quiz per la patente. Ma il suo "brillante" piano non ha funzionato: non solo è stato scoperto, ma è anche finito in ospedale.

Protagonista della vicenda un 39enne indiano residente ad Arezzo, che aveva nascosto un auricolare nell’orecchio sotto a un turbante, convinto che nessuno gli avrebbe chiesto di toglierlo. Ma non è andata come pensava: i commissari d’esame della Motorizzazione Civile di Firenze lo hanno scoperto e una squadra della polizia giudiziaria del Compartimento Polstrada della Toscana ha dovuto accompagnarlo di corsa in ospedale perché l’auricolare era andato troppo in profondità nell’orecchio.

auricolare esame patente arezzo-2

 Al pronto soccorso, l’uomo è stato visitato da un medico che, alla fine, è riuscito ad estrargli l’apparecchio. Una volta dimesso, l’uomo è stato accompagnato in caserma, dove ha confessato il misfatto ai poliziotti, i quali lo hanno denunciato, sequestrandogli telefono, auricolare e trasmittente. Ai quiz è stato bocciato e la Polstrada sta battendo ora tutte le piste per risalire a complice. Il 39enne si era presentato all’esame munito anche di cellulare e trasmittente per inviare le immagini ed ottenere le risposte corrette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l'auricolare al quiz per la patente ma gli si incastra nell’orecchio: corsa in ospedale (con la Polstrada)

Today è in caricamento