rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Città Bari

Pasquetta tragica: bimbo di tre anni cade in piscina e annega

Il piccolo è sfuggito al controllo dei genitori ed è annegato nella piscina di una villa di campagna a Polignano, in provincia di Bari. Soccorsi tempestivi ma inutili

POLIGNANO (BARI) - Tragico lunedì di Pasquetta nella campagne di Polignano, dove un bambino di tre anni è morto annegato in piscina, dopo esservi caduto.

Il piccolo si trovava con genitori e parenti nella villa di famiglia per trascorrere insieme la Pasquetta. La giornata sembra passare all'insegna della spensieratezza, poi, all'improvviso, tutti si accorgono che il bambino è sparito, probabilmente sfuggito al controllo dei genitori.

Cominciano le ricerche in tutta la casa, poi la terribile scoperta in giardino, dove il corpicino giace esanime in piscina. Immediati i soccorsi del 118 e i tentativi di rianimare il bambino, ma non c'è stato nulla da fare.

L'area della piscina è stata posta sotto sequestro, mentre il magistrato di turno ha disposto l'autopsia sul corpo del bambino, anche se sulla dinamica dell'incidente non sembrano esserci dubbi. (da BariToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasquetta tragica: bimbo di tre anni cade in piscina e annega

Today è in caricamento