rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Parma

Rifiuta le avances e viene sequestrata: 26enne scappa sui tetti

Il suo aguzzino l'ha inseguita ma è precipitato da un'altezza di tre metri procurandosi diverse fratture: è stato denunciato per sequestro di persona

Una 26enne ucraina, segregata in casa da un amico, è scappata sui tetti per fuggire dal suo aguzzino. L’uomo l’ha inseguita ma è precipitato da un’altezza di 3 metri procurandosi diverse fratture. Al termine della ricostruzione dei fatti e dall’ascolto dei testimoni il 30enne di Parma è stato denunciato per sequestro di persona.

I due si erano conosciuti a settembre a Milano, poi l’uomo l’aveva invitata a trascorrere le feste di Natale nella sua casa di borgo Cantelli. Doveva restare nell’abitazione dal 22 al 29 dicembre ma la sera di Natale il 30enne era andato su tutte le furie perché la donna aveva rifiutato le sue avances. La 26enne spaventata ha deciso di lasciare l’abitazione per passare la notte altrove.

Il giorno di Santo Stefano la donna è tornata nell’abitazione per recuperare i suoi effetti personali. L’uomo avrebbe dovuto lasciare le valigie all'ingresso della stabile ma così non è stato. Non trovando nulla la ragazza è salita nell'appartamento, a quel punto il 30enne l'ha trascinata con forza dentro casa bloccando la porta a chiave. La giovane donna è riuscita a scappare dall’abitazione salendo sui tetti delle case vicine. L’uomo l’ha inseguita ma poi è precipitato procurandosi diverse fratture. La giovane ha atteso l'arrivo dei carabinieri su un balcone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuta le avances e viene sequestrata: 26enne scappa sui tetti

Today è in caricamento